16.3 C
Vicenza
21 Aprile 2021
SPORTvicentino
Asiago a Feldkirch
Hockey Primo Piano

Asiago a ranghi ridotti batte Feldkirch e porta a casa 3 punti

HOCKEY SU GHIACCIO – Una Migross Supermercati Asiago Hockey sempre a ranghi ridotti torna dalla trasferta di Feldkirch con tre importantissimi punti, frutto dell’1-3 con cui gli uomini di Mattila hanno saputo imporsi nei confronti della compagine del Voralberg.

Ancora fuori cinque pedine fondamentali nello scacchiere Giallorosso, ovvero Ginnetti, Stevan M., Marchetti M., Frei e McParland.

PRIMO TEMPO

Primo tempo a reti bianche alla Voralberhalle, grazie agli interventi dei due estremi di casa che in un paio di occasioni per parte sono risultati decisivi. Al 3:52 Erne viene spedito in panca dei puniti per un fallo su Alessandro Tessari e l’Asiago va vicino al goal con Dal Sasso, che raccoglie un rebound dopo una parata del goalie di casa e spara a botta sicura, ma Caffi si oppone alla grande. A metà tempo occasione per Rigoni il cui tocco sotto porta è troppo timido e leggermente impreciso, finendo così di poco a lato. Il Feldkirch al 12’ in powerplay (fuori Miglioranzi) ci prova con insistenza ma Vallini non ci sta e respinge ogni tiro. Negli ultimi minuti occasione per Gehringer dallo slot, ma anche questa volta Vallini si oppone e mantiene il risultato sullo 0-0.

SECONDO TEMPO

Diverse occasioni da goal e portieri sempre protagonisti anche nella frazione centrale. Stanley è il primo a rendersi veramente pericoloso, grazie ad una bella discesa sulla sinistra conclusa con un tiro che si stampa sul palo. Sull’altro fronte è Rosa a sfiorare il vantaggio con un tiro di rovescio che Caffi riesce con un po’ di fortuna a mettere a lato. Poi è nuovamente il Feldkirch a mettere in difficoltà l’Asiago con Samardzic, che da due passi prova la botta di potenza, ma Vallini respinge e salva i suoi. A un minuto e quaranta dal secondo intervallo Gellert trova il pertugio giusto con uno dei suoi tiri dalla blu e fredda Caffi, sbloccando il risultato e mandando i suoi in spogliatoio in vantaggio per 0-1.

TERZO TEMPO

Nel terzo tempo il Feldkirch trova il pareggio dopo cinque minuti con un tiro di Stanley che trova impreparato Vallini (disco probabilmente deviato da Michele Forte). I Leoni non si lasciano intimorire e dopo tre minuti ristabiliscono il vantaggio in situazione di powerplay con Magnabosco che riesce a deviare un tiro dalla blu di Gellert. Gli Stellati al 12’ piazzano anche il colpo del K.O.: disco libero dietro porta dopo una parata di Caffi, Matteo Tessari se ne impossessa e serve un liberissimo Mantenuto che appostato davanti alla porta non può sbagliare. Il Feldkirch finisce al tappeto e non ha più la forza per rialzarsi, andando vicino al goal solamente in un’occasione con Lundstrom che servito sulla sinistra si trova davanti il solito Vallini.

La Migross Supermercati Asiago Hockey ritrova la vittoria e il sorriso dopo la sconfitta di sabato scorso per mano dei Red Bull Hockey Juniors. I Leoni sabato saranno nuovamente impegnati in trasferta, questa volta in terra slovena, dove affronteranno lo Jesenice.

Formazione Feldkirch: Caffi (Kuhne), Muller, Draschkowitz, Lebeda, Puschnik, Birnstill, Sticha, Kaider, Gehringer, Samardzic, Pfennich, Lundstrom, Kohlmaier, Stanley, Korecky, Unterwger, Erne, Mairitsch, Fekete, Ratz, Koczera.

Formazione Asiago: Vallini (Stevan L.), Forte F., Mantenuto, Olivero, Dal Sasso, Tessari M., Miglioranzi, Casetti, Tessari A., Rigoni, Vankus, Marchetti S., Zampieri, Forte M., Parini, Gellert, Rosa, Magnabosco.

Ti potrebbe interessare:

Per lo Squash Pegaso a Riccione un secondo posto e tanti buoni piazzamenti

Redazione

Sabato 24 aprile Sportvicentino in edicola: la copertina é per Laura Strati!

Redazione

A Lubiana l’overtime é ancora fatale alla Migross Asiago: giovedì sera all’Odegar si replica

Redazione

Lascia un commento