11.7 C
Vicenza
4 Marzo 2021
SPORTvicentino
Tramarossa Vicenza perde contro Cividale
Basket Primo Piano

Tramarossa Vicenza frenata dal Cividale in casa: 58-77

BASKET MASCHILE – SERIE B – Prima sconfitta casalinga dell’anno per la Tramarossa Vicenza, che tra campionato e Supercoppa Centenario non si fermava tra le mura amiche dal 30 gennaio 2020. Vicenza paga un primo tempo giocato sottotono e una settimana difficile da un punto di vista degli allenamenti, in cui qualche acciacco ha impedito al gruppo di allenarsi al completo e a pieno regime. Doppia doppia per Corral (15 punti e 10 rimbalzi) e 15 punti anche per Shaq.

 

PRIMO QUARTO

L’approccio iniziale di Vicenza è comunque positivo: Chiti sblocca immediatamente la squadra trovando il bersaglio grosso dall’angolo. Dopo un paio di attacchi complicati però, Cividale infila un parziale di 9-0 con cui prende subito il controllo della sfida, trascinata da Chiera e Battistini. La Tramarossa però c’è: Hidalgo in penetrazione rompe il parziale e subito dopo Corral si sblocca nel pitturato. Tuttavia sono i friulani che continuano a fare la voce grossa, soprattutto al tiro pesante. Fattori è l’ultimo a trovare il bersaglio dalla lunga distanza, infilando la bomba del +9 (11-20) con cui si conclude il primo quarto.

 

SECONDO QUARTO

Un’altra tripla di Chiera ad inizio secondo quarto porta il distacco anche in doppia cifra sul +12. Vicenza però mostra compattezza nel momento del bisogno e resta aggrappata alla partita con una tripla di Piccoli, pur con un po’ di sfortuna al tiro. La reazione di Cividale è targata Hassan, che con due bombe consecutive rispedisca la squadra di Ciocca a -13. Il distacco torna a nove lunghezze quando Piccoli infila un jumper dalla lunga distanza a quasi 5 dalla pausa lunga, poi però Cividale mette la freccia e a due minuti dall’intervallo è avanti di 14. Il gap si allarga ulteriormente, perché Vicenza perde un paio di palloni di troppo e gli ospiti corrono in contropiede. All’intervallo lungo il distacco è un pesante e probabilmente eccessivo -20 (26-46).

Nicola Bastone

TERZO QUARTO

Vicenza approccia la ripresa difendendo forte. Bastone riporta subito il distacco a -18, ma qualche mancato fischio arbitrale garantisce a Cividale di non caricarsi di falli. Corral segna il -16 e alla terza palla persa in due minuti Pillastrini chiama timeout. L’inerzia resta biancorossa: Vicenza gioca meglio e torna a -13 con una tripla di Chiti. Gli ospiti continuano a sparacchiare senza costrutto; la Tramarossa ancora una volta non è fortunatissima al tiro, perché un paio di tiri ben costruiti non trovano il fondo della retina. I biancorossi ci mettono cattiveria e determinazione, mostrando una concentrazione unica contro una squadra che nei nomi e nel talento varrebbe anche la categoria superiore. Alla fine del parziale il distacco è dimezzato a dieci lunghezze sul 42-52.

 

ULTIMO QUARTO

Fattori segna dalla lunga distanza e apre le ostilità nell’ultimo quarto. Vicenza tenta di recuperare ma gli ospiti hanno ritrovato quel briciolo di fiducia offensiva per tornare avanti fino a 15 lunghezze. Petracca e Bastone dalla distanza tengono viva la sfida. Miani si fa comminare un antisportivo quando ferma Shaq lanciato in contropiede, poi Corral trova il canestro del nuovo -10. Hidalgo raccoglie un rimbalzo offensivo e sigla l’immediato -8. Questo è però il canto del cigno per i biancorossi, che nel finale patiscono un po’ lo sforzo profuso nel tentare di riprendere la partita e alla fine vengono riallontanati dalla formazione ospite. Il punteggio finale dice 58-77, ma come all’intervallo il distacco è probabilmente esagerato nei confronti della Tramarossa.

Mancano due partite alla fine della prima fase: la prima, domenica prossima, i biancorossi la giocheranno sul parquet di Mestre contro la Vega. Bisognerà cercare di ottenere i due punti subito per riprendere subito il discorso da dove si era interrotto.

 

TABELLINO

Tramarossa Vicenza-Cividale del Friuli, 58-77

Parziali: 11-20, 15-26 (26-46); 16-6 (42-52), 16-25


Vicenza: Bastone 11 (3/9, 1/2), Corral 15 (7/14, 1/6), Petracca 3 (1/11, 1/6), Hidalgo 15 (5/8), Chiti 8 (3/10, 2/8); Cernivani 1 (0/1 da tre), Demarchi, Piccoli 5 (2/5, 1/2); Sequani, Visentin e Contrino NE. All. Ciocca


Cividale: Miani 7 (3/7, 1/3), Chiera 19 (6/10, 3/4), Cassese 8 (3/8, 2/6), Rota 6 (2/9 da tre), Battistini 13 (5/12, 0/2); Agostini 2 (1/1), Fattori 12 (5/13, 2/5), Hassan 10 (4/6, 2/4); Ohenhen, Minisini e Micalich NE. All. Pillastrini.


Note

Vicenza: 21/58 dal campo, 6/25 da tre, 10/17 ai liberi. Rimbalzi 35 (Corral 10): 26 dif. + 9 off. Assist 8 (Corral e Hidalgo 2), palle rubate 4 (quattro giocatori), stoppate 2 (Corral 2), palle perse 12 (Hidalgo 5). Falli 12


Cividale: 29/66 al tiro, 12/33 ai liberi, 7/8 ai liberi. Rimbalzi 38 (Battistini 9): 30 dif. + 8 off. Assist 12 (Chiera e Rota 4), palle rubate (Rota e Fattori 2), stoppate 2 (Agostini 2), palle perse 10 (Miani 2). Falli 18

Ti potrebbe interessare:

Bassano corsaro a Montebello: decisivo il gol dell’ex Galbas alla fine del primo tempo

Francesco Brasco

As Vicenza perde con onore contro le fortissime dell’Akronos Moncalieri [FOTO]

Francesco Brasco

Migross Asiago torna dal Voralberg vincitore: 3 gol di Magnabosco e uno di Rosa mettono a tappeto il Bregenzerwald

Francesco Brasco

Lascia un commento