22.3 C
Vicenza
22 Luglio 2024
SPORTvicentino
Tramarossa Vicenza perde contro Cividale
Basket Primo Piano

Tramarossa Vicenza frenata dal Cividale in casa: 58-77

BASKET MASCHILE – SERIE B – Prima sconfitta casalinga dell’anno per la Tramarossa Vicenza, che tra campionato e Supercoppa Centenario non si fermava tra le mura amiche dal 30 gennaio 2020. Vicenza paga un primo tempo giocato sottotono e una settimana difficile da un punto di vista degli allenamenti, in cui qualche acciacco ha impedito al gruppo di allenarsi al completo e a pieno regime. Doppia doppia per Corral (15 punti e 10 rimbalzi) e 15 punti anche per Shaq.

 

PRIMO QUARTO

L’approccio iniziale di Vicenza è comunque positivo: Chiti sblocca immediatamente la squadra trovando il bersaglio grosso dall’angolo. Dopo un paio di attacchi complicati però, Cividale infila un parziale di 9-0 con cui prende subito il controllo della sfida, trascinata da Chiera e Battistini. La Tramarossa però c’è: Hidalgo in penetrazione rompe il parziale e subito dopo Corral si sblocca nel pitturato. Tuttavia sono i friulani che continuano a fare la voce grossa, soprattutto al tiro pesante. Fattori è l’ultimo a trovare il bersaglio dalla lunga distanza, infilando la bomba del +9 (11-20) con cui si conclude il primo quarto.

 

SECONDO QUARTO

Un’altra tripla di Chiera ad inizio secondo quarto porta il distacco anche in doppia cifra sul +12. Vicenza però mostra compattezza nel momento del bisogno e resta aggrappata alla partita con una tripla di Piccoli, pur con un po’ di sfortuna al tiro. La reazione di Cividale è targata Hassan, che con due bombe consecutive rispedisca la squadra di Ciocca a -13. Il distacco torna a nove lunghezze quando Piccoli infila un jumper dalla lunga distanza a quasi 5 dalla pausa lunga, poi però Cividale mette la freccia e a due minuti dall’intervallo è avanti di 14. Il gap si allarga ulteriormente, perché Vicenza perde un paio di palloni di troppo e gli ospiti corrono in contropiede. All’intervallo lungo il distacco è un pesante e probabilmente eccessivo -20 (26-46).

Nicola Bastone

TERZO QUARTO

Vicenza approccia la ripresa difendendo forte. Bastone riporta subito il distacco a -18, ma qualche mancato fischio arbitrale garantisce a Cividale di non caricarsi di falli. Corral segna il -16 e alla terza palla persa in due minuti Pillastrini chiama timeout. L’inerzia resta biancorossa: Vicenza gioca meglio e torna a -13 con una tripla di Chiti. Gli ospiti continuano a sparacchiare senza costrutto; la Tramarossa ancora una volta non è fortunatissima al tiro, perché un paio di tiri ben costruiti non trovano il fondo della retina. I biancorossi ci mettono cattiveria e determinazione, mostrando una concentrazione unica contro una squadra che nei nomi e nel talento varrebbe anche la categoria superiore. Alla fine del parziale il distacco è dimezzato a dieci lunghezze sul 42-52.

 

ULTIMO QUARTO

Fattori segna dalla lunga distanza e apre le ostilità nell’ultimo quarto. Vicenza tenta di recuperare ma gli ospiti hanno ritrovato quel briciolo di fiducia offensiva per tornare avanti fino a 15 lunghezze. Petracca e Bastone dalla distanza tengono viva la sfida. Miani si fa comminare un antisportivo quando ferma Shaq lanciato in contropiede, poi Corral trova il canestro del nuovo -10. Hidalgo raccoglie un rimbalzo offensivo e sigla l’immediato -8. Questo è però il canto del cigno per i biancorossi, che nel finale patiscono un po’ lo sforzo profuso nel tentare di riprendere la partita e alla fine vengono riallontanati dalla formazione ospite. Il punteggio finale dice 58-77, ma come all’intervallo il distacco è probabilmente esagerato nei confronti della Tramarossa.

Mancano due partite alla fine della prima fase: la prima, domenica prossima, i biancorossi la giocheranno sul parquet di Mestre contro la Vega. Bisognerà cercare di ottenere i due punti subito per riprendere subito il discorso da dove si era interrotto.

 

TABELLINO

Tramarossa Vicenza-Cividale del Friuli, 58-77

Parziali: 11-20, 15-26 (26-46); 16-6 (42-52), 16-25


Vicenza: Bastone 11 (3/9, 1/2), Corral 15 (7/14, 1/6), Petracca 3 (1/11, 1/6), Hidalgo 15 (5/8), Chiti 8 (3/10, 2/8); Cernivani 1 (0/1 da tre), Demarchi, Piccoli 5 (2/5, 1/2); Sequani, Visentin e Contrino NE. All. Ciocca


Cividale: Miani 7 (3/7, 1/3), Chiera 19 (6/10, 3/4), Cassese 8 (3/8, 2/6), Rota 6 (2/9 da tre), Battistini 13 (5/12, 0/2); Agostini 2 (1/1), Fattori 12 (5/13, 2/5), Hassan 10 (4/6, 2/4); Ohenhen, Minisini e Micalich NE. All. Pillastrini.


Note

Vicenza: 21/58 dal campo, 6/25 da tre, 10/17 ai liberi. Rimbalzi 35 (Corral 10): 26 dif. + 9 off. Assist 8 (Corral e Hidalgo 2), palle rubate 4 (quattro giocatori), stoppate 2 (Corral 2), palle perse 12 (Hidalgo 5). Falli 12


Cividale: 29/66 al tiro, 12/33 ai liberi, 7/8 ai liberi. Rimbalzi 38 (Battistini 9): 30 dif. + 8 off. Assist 12 (Chiera e Rota 4), palle rubate (Rota e Fattori 2), stoppate 2 (Agostini 2), palle perse 10 (Miani 2). Falli 18

Ti potrebbe interessare:

Luca Zamparo il “dottore del gol” mette le sue frecce per l’attacco del LR Vicenza

Redazione

Mario Ierardi ceduto dal LR Vicenza al Catania

Redazione

Dal Cittadella il giovane difensore Riccardo De Zen per l’Arzignano Valchiampo

Redazione

Lascia un commento