5.4 C
Vicenza
1 Marzo 2021
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano

LR Vicenza – Monza 1-2

LR Vicenza (4-3-2-1): Grandi; Bruscagin, Pasini, Cappelletti, Beruatto; Zonta, Rigoni (74 Pontisso), Agazzi (74 Cinelli); Giacomelli (66 Vandeputte); Longo (56 Lanzafame), Jallow (56 Meggiorini). A disposizione: Perina, Barlocco, Fantoni, Valentini, Padella, Gori, Mancini. Allenatore: Di Carlo.

Monza (4-3-3): Di Gregorio; Donati, Scaglia, Bettella, Carlos Augusto; Armellino (73 Frattesi), Barberis, Colpani (63 Barillà); Diaw (72 D’Alessandro), Gytkjaer (63 Balotelli), Mota (82 Ricci). A disposizione: Lamanna, Anastasio, D’Errico, Scozzarella, Maric, Sampirisi, Pirola. Allenatore: Brocchi

Arbitro: Rapuano di Rimini; Assistetni: Ranghetti di Chiari e Lombardi di Brescia. IV Ufficiale: Maggioni di Lecco

Ammoniti: Scaglia (MON), Rigoni (LRV), Beruatto (LRV), Jallow (LRV), Pasini (LRV), Agazzi (LRV)

RETI: 37′ st Mota (M), 40′ st D’Alessandro (M), 41′ st Lanzafame (V)

 

I riflettori del Menti si accendono in questo martedì sera per la sfida tra LR Vicenza e la corazzata Monza, che si presenta però senza Boateng e Balotelli, i suoi assi da 90. Dall’altra parte Di Carlo cambia, come annunciato, qualcosa rispetto alla formazione che ha battuto il Pordenone. Rientra tra i pali Grandi, in difesa ecco Bruscagin a destra e a centrocampo Rigoni e Agazzi affiancano Zonta. In avanti ritorna Giacomelli a supportare la coppia d’attacco composta da Longo e Jallow con Meggiorini a riafatars in panchina. Inizio sprint per i biancorossi.

Al 40’ l’azione forse più bella: dai piedi di capitan Giacomelli parte il contropiede che lancia Longo, pallone filtrante per Loris Zonta che mette al centro dell’area un pallone perfetto per Agazzi che però calcia alto sopra la traversa.

Inizia la ripresa e subito Vicenza vicino al gol: cross dalla sinistra di Beruatto in area per la testa di Longo, che però schiaccia troppo debolmente e Di Gregorio non ha difficoltà a controllare. Al 50’ perde malamente una palla al limite dell’area Jallow, ne approfitta Donati che prova il diagonale: sul fondo!

Al 56’ doppio cambio per la panchina biancorossa che rivoluziona l’attacco: fuori Longo e Jallow e dentro Meggiorini e Lanzafame, al suo debutto in biancorosso. Subito dopo bel cross di Giacomelli, il portiere in tuffo anticipa Zonta in area.

Al 65’ altro cambio con Vandeputte che sostituisce Giacomelli, salutato dagli applausi dei pochi presenti in tribuna e sicuramente tra i migliori in campo. E dopo che Brocchi manda in campo Balotelli, al 68’ azione Agazzi, Vandeputte con Lanzafame che prova la conclusione dal limite: para Di Gregorio. Sul fronte opposto é il neo-entrato Balotelli a vedersi deviata in angolo da Grandi una punizione destinata all’incrocio dei pali. Al 77’ Vandeputte dalla destra crossa in area per Meggiorini che tocca il pallone, che sfiora il palo: l’assistente però aveva alzato la bandierina per segnalare la posizione di fuorigioco. Ci riprova Vandeputte fermato questa volta in calcio d’angolo. É invece il Monza a trovare il vantaggio alla prima vera occasione: squadra di casa scoperta, D’Alessandro crossa in area dove Mota Carvalho colpisce di testa per l’1-0. Si arrabbia Di Carlo per le mancate marcature e ancora di più per il raddoppio di D’Alessandro che va via sulla fascia sinistra e batte Grandi per la seconda volta. Tutto finito? No, perché Lanzafame riaccende le speranze con il suo primo gol in biancorosso dimostrandosi subito uomo d’area di rigore.
Sono quattro i minuti di recupero.

LR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentinoLR Vicenza-Monza@sportvicentino

 

 

Ti potrebbe interessare:

Luigi Battistolli candidato consigliere FIR con Marzio Innocenti e Renovatio Italia Rugby

Francesco Brasco

La Tramarossa Vicenza espugna Mestre 70-79 – Ancora in sospeso l’accesso alla Coppa Italia

Francesco Brasco

Passo falso del Montecchio nella prima del pool salvezza: 0-3 con Olbia

Francesco Brasco

Lascia un commento