12.4 C
Vicenza
23 Aprile 2021
SPORTvicentino
Arzignano Valchiampo Calcio Primo Piano Slider

L’Arzignano Valchiampo nella ripresa piega di rigore l’Ambrosiana

CALCIO SERIE D – L’Arzignano Valchiampo riesce a cancellare il ricordo del ko del turno infrasettimanale a Manzano e, al termine di una partita tiratissima e molto intensa con l’Ambrosiana, porta a casa per 1-0 una vittoria dal coefficiente di importanza elevatissimo, per il morale e per la classifica. Contro i veronesi è arrivata dunque la terza affermazione casalinga del girone di andata, dopo quelle con Cartigliano e Cjarlins, grazie al rigore messo a segno da Lisai a metà della ripresa.

SCELTE – Mister Bianchini deve rinunciare allo squalificato Pasqualino e all’infortunato Calì, e decide di dare un turno di riposo a capitan Bigolin. In difesa, davanti ad Enzo, operano Roverato, Molnar, Cuccato e Rossi, a centrocampo conferma per Sammarco, Forte ed Antoniazzi, con Valenti libero di svariare dietro a Lisai e Monni.

PRIMO TEMPO – Parte forte l’Arzignano, con il colpo di testa di Monni al 1’ che termina sull’esterno della rete. Al 20’ Bianchini deve operare un cambio forzato: si infortuna Roverato, al suo posto entra Trentin. Al 27’ ripartenza dell’Arzignano, con Lisai che quando deve servire un compagno si fa anticipare e l’azione sfuma. Nuova chance gialloceleste al 30’, con Monni che recupera una buona palla, va in contropiede, però proprio al momento del tiro si fa anticipare dall’intervento di Biasi.

RIPRESA – Si va alla ripresa e l’Arzignano prova a cambiare marcia. Al 2’ cross pericoloso di Lisai su cui non arriva la deviazione vincente. Al 3’ Rabbas lancia Giordano verso Enzo, ma il portiere esce bene in presa. Al 14’ giocata di Maury che semina il panico tuttavia sul suo cross al centro non arriva il tocco di un attaccante. Al 17’ mischia in area veronese con Monni che non trova il gol da due passi. L’episodio chiave al 27’: cross dalla destra, fallo di mano in area di Biasi e calcio di rigore che Lisai realizza per il gol del vantaggio. 1-0. Al 31’ pericolosissimo calcio di punizione di Alba che Enzo addomestica a terra. Al 33’ Forte ci prova ma viene anticipato al momento del tiro. Al 34’ Rabbas tenta un tiro a giro che Enzo devia in corner. Al 36’ tentativo a giro di Monni, ma la palla sfiora il palo. Nel finale chance d’oro per l’Ambrosiana con la punizione di Alba, che sfiora il palo alla destra di Enzo.

TESTA AL CALDIERO – Finisce dunque con la sesta vittoria stagionale dei giallocelesti, che ora torneranno a lavorare, intensamente, per preparare nel migliore dei modi la prossima partita, valida per la prima giornata di ritorno, domenica 14 febbraio alle 14.30 ancora al Dal Molin contro il Caldiero.

 

FC ARZIGNANO VALCHIAMPO – AMBROSIANA 1-0 (pt 0-0)

ARZIGNANO VALCHIAMPO: Enzo, Rossi, Molnar, Cuccato, Valenti (st 13’ Maury, dal 26’ Doda), Forte, Monni, Roverato (pt 20’ Trentin), Lisai (st 31’ Pettinà), Antoniazzi (st 35’ Casini), Sammarco. All Bianchini. A disposizione: Circio, Gabbani, Bigolin, Zuffellato

AMBROSIANA: Marinaro, Menini, Dall’Agnola, D’Orazio, Penazzi (st 43’ Porcelli), Biasi, Testi (st 30’ Merci), Hoxha (st 13’ Alba), Giordano (st 7’ Moraschi), Rabbas, Metlika. All. Chiecchi. A disposizione: Scalera, Rossi F, Leggero Nardi, Avdullari.

ARBITRO: Federico Muccignato di Pordenone. ASSISTENTI: Andrea Pacifici di Arezzo e Filippo Pignatelli di Viareggio

MARCATORE: St 27’ Lisai su Rigore (A)

NOTE. Partita a porte chiuse. Espulsi: nessuno. Ammoniti: Testi, Trentin, Molnar. Angoli: 0-0. Recupero: pt 1’; st 5’.

Ti potrebbe interessare:

L’overtime é ancora fatale alla Migross Asiago: anche all’Odegar passa il Lubiana

Redazione

As Vicenza dopo aver espugnato Bolzano aspetta domenica Sarcedo nel derby

Redazione

Giro d’Italia 2021: venerdì 23 aprile la presentazione on line delle tappe venete

Redazione

Lascia un commento