16.3 C
Vicenza
11 Maggio 2021
SPORTvicentino
Laura Bovo
Pallavolo Primo Piano

Macerata sbanca il palaCollodi: Ramonda Ipag Montecchio a bocca asciutta

VOLLEY FEMMINILE – SERIE A2 – Sono tornate ieri in campo dopo circa un mese di stop le ragazze del Sorelle Ramonda Ipag e lo hanno fatto nel campo di casa contro Macerata, formazione che nelle ultime gare ha sempre portato a casa risultati positivi.

Aprono il match le ospiti con un muro, ma le padrone di casa si rifanno subito ottenendo la parità 1-1. Cagnin mette palla a terra da zona due (3-4) e Battista piazza bene un attacco lungo (5-6). Sul 5-8 mister Simone chiama time out per invertire il trend negativo. Le ospiti conducono di cinque lunghezze (6-11). Ne approfitta Bartolini con una fast per diminuire lo svantaggio (7-13). Montecchio tiene vivo il set portandosi a -2 (13-15) con Covino. Sul 13-15 è Paniconi questa volta a fermare il gioco. Bartolini trova un muro vincente su Pomili (19-20) e poi lascia il posto a Canton per la battuta. Difende bene Montecchio con Monaco ma mister Simone chiama tempo sul 20-23. Bovo ottiene il ventiduesimo punto (22-25) ma le avversarie chiudono 22-25.

Partono bene le padrone di casa (3-2), ma Macerata recupera e si porta in vantaggio (3-6). Bovo sblocca il risultato (4-6) ma Lipska trova la parallela per il 5-9. Galletti mette a segno un ace (6-12). Una grande battuta di Covino mette in difficoltà la ricezione di Macerata e Bartolini ne approfitta con un attacco di prima intenzione (9-12). Sul 10-12 Paniconi chiama time out. Lipska mette a segno due ace consecutivi (10-15) ed è subito time out per coach Simone. Sul 12-16 entra Canton per Battista in seconda linea. Anche Bartolini trova l’ace (15-17) e Scacchetti beffa le avversarie con un pallonetto (16-18). Bovo ancora positiva in attacco (18-20) e covino trova il mani out per il -1 (19-20). Il Sorelle Ramonda ottiene il pareggio (20-20) e poi annulla tre set point consecutivi portandosi 23-24. ma la Cbf Balducci chiude anche il secondo set 23-25.

Nella terza frazione di gioco Montecchio si porta avanti 2-0 e Simone conferma in campo Canton per Battista. La scia positiva continua con un muro di Bovo che ferma Paniconi e si confermano in vantaggio 7-2. Macina punti Cagnin da seconda linea (11-5) e Montecchio raggiunge il massimo vantaggio +7 (14-7). Macerata recupera punti (16-12). E’ di Scacchetti il ventesimo punto (20-17) e Covino sigla il punto del 22-19. Montecchio va sul 24-20 e Paniconi chiama time out. Macerata annulla tre set point (24-23) e mister Simone chiama time out, ma le avversarie concludono la loro rimonta arrivando sul 24-24. Rientra Battista in campo per Canton ma Macerata conquista il suo primo match point (24-25). Covino mette palla a terra (25-25) e si va punto a punto finche Macerata non chiude ai vantaggi 27-29.

Queste le parole a fine match di mister Simone:

“E’ sempre il solito menù, nel senso che ce la giochiamo, i primi due set siamo stati ad inseguire, mentre il terzo set perso ai vantaggi. Nonostante la ricezione sia stata positiva, come anche la fase muro difesa, abbiamo preso otto punti diretti in ricezione e queste sono cose che si pagano. L’attacco invece è andato peggio del loro e questo ci ha affossato. Inoltre, anche se abbiamo difeso abbastanza bene, abbiamo sbagliato tantissimi secondi tocchi che ci hanno molto penalizzato. Loro hanno sicuramente degli elementi molto forti e nel terzo set, avendogli dato la possibilità di rimontare, non si sono fatte pregare. Loro sono state brave a crederci e noi molto meno brave ad essere ciniche senza farci rimontare”.

 

TABELLINO

Ramonda Ipag Montecchio – Cbf Balducci Macerata, 0-3

RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Bartolini 10, Scacchetti 3, Battista 7, Cagnin 13, Rosso, Canton, Covino 9, Bovo 9, Monaco (L). Ne. Imperiali, Mangani, Brandi, Bastianello. All.: Simone.

CBF BALDUCCI MACERATA: Pomili 9, Giubilato, Lipska 23, Mancini 4, Rita 5, Bisconti (L), Galletti 7, Renieri 19. Ne. Pirro, Maruotti, Sopranzetti (L2), Peretti, Martinelli, Usberti. All. Paniconi.

Arbitri: Massimo Piubelli e Nicola Traversa

Parziali: 22-25, 23-25, 27-29

Note: Durata set: 25’, 27’, 31’; totale 1.23’. Montecchio: battute sbagliate 2, vincenti 1, muri 8. Macerata: battute sbagliate 4, vincenti 8, muri 8. Ricezione: Montecchio 62%, Macerata 54%. Attacco: Montecchio 33%, Macerata 39%.

 

Ti potrebbe interessare:

Nicola Galvan (Asiago 7 Comuni S.O.K.) si conferma campione italiano Pre-O

Redazione

Il PWT Italia si conferma per il quarto anno campione italiano di orienteering (staffetta)

Redazione

Riccardo Scalet (PWT Italia) si regala il titolo tricolore di orienteering per i suoi 25 anni

Redazione

Lascia un commento