12.4 C
Vicenza
23 Aprile 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

La Migross Asiago travolge il Cortina in gara 1 delle semifinali scudetto

La gara 1 delle Semifinali Scudetto va alla Migross Supermercati Asiago Hockey che si impone nettamente per 6-1 contro il Cortina grazie ad una prestazione maiuscola.
Unico assente nel roster di casa è Davide Dal Sasso.
Primi minuti di partita con le due squadre che si studiano reciprocamente, ma è l’Asiago a mettere più pressione nel terzo d’attacco. Al 6:45 azione meravigliosa della Migross Asiago, Frei dalla sinistra serve il disco sulla destra, Mantenuto lo tocca per Michele Marchetti che lascia partire un razzo indirizzato all’incrocio dei pali e sigla così l’1-0. Al 14’ è ancora la seconda linea a seminare il panico nella difesa ampezzana, questa volta è Michele Marchetti ad entrare sulla destra e a servire il disco a Frei, che dalla sinistra di prima intenzione mette il disco all’incrocio del primo goal e porta i suoi sul 2-0. La seconda linea è scatenata è due minuti più tardi segna anche la terza rete, questa volta con Ginnetti che, servito da Mantenuto, controlla il disco e di polso batte De Filippo.
Partenza a razzo per gli uomini di Mattila nel secondo tempo, Vankus intercetta un passaggio di Moser, serve il disco a Matteo Tessari che al volo segna il quarto goal. A questo punto coach Machacka decide di sostituire il portiere, schierando tra i pali Valle Da Rin al posto di De Filippo. Un minuto e mezzo più tardi il Cortina accorcia in powerplay con Giftopoulos che riesce a mettere il disco alle spalle di Vallini. Neanche il tempo di esultare e la terza linea colpisce ancora con Stevan, che dalla destra conclude verso la porta e il disco passa di Valle Da Rin. All’8’ Michele Marchetti riceve il disco sulla destra da Francesco Forte e una volta entrato nel terzo d’attacco batte il goalie ospite per la sesta volta. Nel minuto seguente l’Asiago viene penalizzato due volte e deve difendersi in tre. Il penalty killing regge bene e i Giallorossi sfiorano il goal in contropiede con Gellert che però sciupa l’occasione. A tre minuti dal termine con i Leoni in powerplay, Frei colpisce un incrocio dopo un passaggio sbagliato da Phil Pietroniro.
Nel terzo tempo l’Asiago controlla il disco e il gioco per lunghi tratti della frazione, cercando di limitare le sfuriate degli ampezzani. Al 6’ Cazzola va vicino al goal, ma il palo gli nega la gioia del goal. Al 14’ è nuovamente il Cortina a sfiorare il goal, ma Giftopoulos si fa ipnotizzare da Vallini. Due minuti più tardi McParland scende in velocità sulla destra e colpisce il palo di destra. Negli ultimi minuti la Migross controlla il gioco senza tanti patemi e attende la sirena.
La Migross Supermercati Asiago Hockey ha ora la possibilità di chiudere la serie giovedì all’Olimpico di Cortina in occasione di Gara 2, ma dall’altra il Cortina vorrà sicuramente rimediare alla brutta prestazione di questa sera.
Nell’altra semifinale il Val Pusteria si è imposto 2-1 all’overtime, prendendo così il vantaggio nella serie.

Asiago: Vallini (Stevan L.), Forte F., Miglioranzi, Casetti, Marchetti S., Ginnetti, Forte M., Parini, Mantenuto, Olivero, Tessari, Stevan M., Tessari A., Frei, Vankus, Lievore Marchetti M., Rosa, Magnabosco.
Cortina: De Filippo (Valle Da Rin), Sanna, De Zanna, Cazzola, Cordiano, Zanatta A., Barnabò, Larcher Em., Alverà, Pietroniro P., Pietroniro C., Larcher En., Zanatta L., Zanatta M., Zardini Lacedelli, Toffoli, Vainonen, Faloppa, Giftopoulos, Adami, Moser.
Marcatori: 6:48 (A) Marchetti M. (Frei, Mantenuto), 14:15 (A) Frei (Marchetti M.), 16:28 (A) Ginnetti (Marchetti M., Mantenuto), 22:13 (A) Tessari M. (Stevan M., Vankus), 23:41 (C) Giftopoulos PP (Pietroniro C., Zanatta L.), 24:32 (A) Stevan M. (Tessari M., Vankus), 28:17 Marchetti M. (Forte F., Miglioranzi).

Ti potrebbe interessare:

L’overtime é ancora fatale alla Migross Asiago: anche all’Odegar passa il Lubiana

Redazione

As Vicenza dopo aver espugnato Bolzano aspetta domenica Sarcedo nel derby

Redazione

Giro d’Italia 2021: venerdì 23 aprile la presentazione on line delle tappe venete

Redazione

Lascia un commento