11.7 C
Vicenza
4 Marzo 2021
SPORTvicentino
Gisel Beatriz Villarruel
Basket Primo Piano

AS Vicenza domina nel primo tempo, ma nell’ultimo quarto cede e perde con Albino – Sabato la sfida con Udine

BASKET FEMMINILE – SERIE A2 – Dopo una partita molto in equilibrio Albino dà respiro alla sua classifica vincendo con merito contro un Vicenza dalle idee molto confuse e che è apparso in gran difficoltà nel centrare il canestro.

42 punti sono davvero pochi e se si pensa che 12 provengono da tiri liberi e altri 12 da “bombe” ne esce che il tiro dal campo ha avuto esiti chimerici.

Dato ad Albino quello che giustamente ha conquistato sul campo con un match generoso e intenso, si è vista una partita brutta, che se ha fermato il risultato finale sul 45-42, significa che è stata costellata da tantissime palle perse, medie di tiro deficitarie, con una nota decisiva: 13 rimbalzi in più per le bergamasche.

Il primo tempo è stato di appannaggio berico; metà del secondo tempo in parità; il quarto delle ragazze di coach Stazzonelli.

E veniamo al momento decisivo. Si apre il quarto periodo sul 35-36 per Vicenza. Da qui cambia la partita già di per sé irta di problematiche. Vicenza perde la via del canestro e in 8 minuti segna un tiro libero con Villarruel mentre Albino pian pianino, ma inesorabilmente fa l’allungo decisivo piazzandosi sul 45/37 a meno di 2 minuti dalla fine. Capito che la partita sta andando, le giocatrici beriche con uno scatto d’orgoglio a cui hanno abituato tutti in questo campionato reagiscono e prima con una bomba di Villarruel poi con un canestro di Tibè Vicenza si riporta a tre punti con la palla del  possibile pareggio gettata alle stelle: si doveva giocare la tripla, si è andati a finire (come a Crema) con un inutile tiro da due che sbatte sul ferro.

Nella brutta serata piace segnalare l’uno su uno da tre della giovane Matilde Sartore al primo canestro della stagione; gli 11 rimbalzi di una generosissima Maria Lazzaro; le prestazioni delle giovanissime Agazzi e Rizzo, due belle realtà, che sono risultate le migliori in campo.

Ora sabato prossimo si attende l’arrivo della capolista Delser Udine reduce dalla sua prima sconfitta casalinga contro Crema. Si giocherà sabato alle ore 18 al Palasport di via Goldoni.

 

TABELLINO

Albino-A.S.Vicenza 45-42 (9/14,19/25, 35/36)

Albino: Birolini G, Agazzi 13, Rizzo 9, Birolini M, Laube 6, Panseri 3, Mazza ne, Veinberga 5, De Gianni 5, Carrara 4, Torri, Peracchi. All. Monica Stazzonelli.

Tiri da due 14/43  tiri da tre 1/10  Tl 14/18  Roff 8, Rdif 38 Rtot 50 Pp 27  Pr 7

A.S.Vicenza: Monaco 6, Grazian ne, Lazzaro 2, Priante ne, Mioni, Gobbo, Villarruel 16, Colabello ne, Bellon ne, Tibè 13, Sartore 3, Tagliapietra 2. All.Claudio Rebellato.

Tiri da due 9/36  tiri da tre 4/20   TL 12/17  Roff 8  Rdif 29  Rtot 37  Pp 23  Pr 13.

Arbitri: Michele Biondi di Trento e Matteo Sironi di Sesto S.Giovanni.

 

 

SPORTvicentino anche sui socialnetwork: AD OGNUNO IL SUO SOCIAL

Ti potrebbe interessare:

Bassano corsaro a Montebello: decisivo il gol dell’ex Galbas alla fine del primo tempo

Francesco Brasco

As Vicenza perde con onore contro le fortissime dell’Akronos Moncalieri [FOTO]

Francesco Brasco

Migross Asiago torna dal Voralberg vincitore: 3 gol di Magnabosco e uno di Rosa mettono a tappeto il Bregenzerwald

Francesco Brasco

Lascia un commento