19.5 C
Vicenza
26 Febbraio 2021
SPORTvicentino
Basket Primo Piano Slider

Tramarossa Vicenza domenica apre il girone di ritorno nel derby con l’Unione Padova

Il play triestino Jacopo Demarchi nuovo acquisto in casa biancorossa

 

BASKET MASCHILE SERIE B – La Tramarossa Vicenza inizia il girone di ritorno della prima fase dalla sfida contro l’Unione Basket Padova. I biancorossi saranno impegnati domenica 24 gennaio, al palasport di via Goldoni, alle ore18, contro la formazione patavina nel match valido per l’ottava giornata del campionato di Serie B.  La partita, che sarà disputata a porte chiuse, sarà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP Pass.
Situazioni opposte per le due squadre: Vicenza guida la classifica con cinque vittorie e due sconfitte mentre l’Unione si trova sul fondo con un solo successo (ma con una partita in meno
giocata). Il testa-coda però è una sfida dalle mille insidie, che la Tramarossa dovrà affrontare con
serietà se vorrà ottenere il successo e mantenere la testa della classifica. Cesare Ciocca dovrà fare
ancora a meno di Zampogna che, eseguiti tutti gli esami, sarà presto sottoposto ad intervento chirurgico per la riduzione della frattura alla mano destra riportata nella gara di Cividale.

Nel frattempo, la società biancorossa ha definito gli ultimi dettagli per il trasferimento in casa
Tramarossa del play triestino Jacopo Demarchi, 21 anni, 1.84. Il giovane esterno, l’anno scorso in
serie B ad Ancona e poi aggregato all’Allianz Trieste, in serie A1, viene chiamato a rimpiazzare
Zampogna durante la sua assenza e ad ampliare le rotazioni nel settore dei “piccoli”.
Finora le statistiche di Padova non brillano: l’Unione ha il peggior attacco del girone, con percentuali molto basse da tre (20%). È però una squadra che sa andare bene a rimbalzo e con difensori
abili nel proteggere il ferro (le oltre due stoppate a partita rendono Padova la miglior squadra nella
categoria). La capacità di impedire canestri facili al ferro è in effetti una delle migliori doti dei patavini che, a dispetto della classifica, sono la terza miglior difesa del girone e dentro l’arco concedono poco.
I due migliori realizzatori della squadra sono due vecchie conoscenze biancorosse: Andrea Campiello ed Eros Chinellato (la cui presenza é in forse a causa di una recente contrattura muscolare). Andrea finora sta facendo una stagione di ottimo rendimento, che lo conferma come un giocatore di livello per la categoria: 12 punti e 7 rimbalzi a partita, con il 52% al tiro dentro l’arco.
Anche Eros sta viaggiando in doppia cifra e saprà rendersi pericoloso in penetrazione. Il nutrito reparto lunghi conta anche di Davide Andreaus, Daniele D’Andrea, il duttile Marco Borsetto e il giovane Mamoudou Dia. In cabina di regia ci sarà Alessandro Tognon, in un reparto guardie che può schierare anche Matteo Coppo, Filippo Bruzzese Del Pozzo, Giacomo Cecchinato ed Edoardo Scattolin.

La foto di copertina é di @Riccardo Dalle Rive

Ti potrebbe interessare:

Il 20enne Jack Rigon torna alla Tramarossa Vicenza: il debutto sabato a Mestre?

Francesco Brasco

FIAMM sarà sponsor di Pramac Racing anche per le prossime due stagioni

Redazione

Vicenza Volley e Fondazione San Bortolo insieme per la solidarietà

Francesco Brasco

Lascia un commento