30.3 C
Vicenza
6 Luglio 2022
SPORTvicentino
Bruno Zanchi
Ciclismo Primo Piano

Con Silvio Martinello c’è anche Bruno Zanchi campione del mondo del downhill

CICLISMO – C’è un altro campione del mondo nella squadra con cui Silvio Martinello mira a rinnovare il Consiglio Federale della FCI: oltre al padovano, candidato presidente, campione olimpico e mondiale su pista, infatti, tra i candidati consiglieri in rappresentanza degli atleti è presente il bergamasco Bruno Zanchi, autentica leggenda del Downhill azzurro.

Nonostante dopo 33 anni di attività non sia ancora sceso di bicicletta, è già da alcuni anni un brillante manager di una società sportiva senza mai rinunciare a trasmettere la sua passione per il mondo gravity ai giovani talenti: “Bruno è un grandissimo atleta, uno dei precursori della sua specialità ma, soprattutto, oggi è un autorevole punto di riferimento in campo nazionale per tutti coloro che si avvicinano al mondo della MTB facendo Enduro e Downhill. Si tratta di specialità molto importanti che in passato sono state poco rappresentate e poco curate dalla FCI: per questo ritengo che la sua presenza in Consiglio Federale sia un segnale significativo dello sviluppo che vogliamo imprimere al ciclismo italiano, a partire dalle specialità del fuoristrada” ha illustrato Silvio Martinello.

Con l’entusiasmo, il carattere e la dedizione che da sempre lo caratterizzano, Bruno Zanchi ha accolto l’invito di Silvio Martinello per affrontare questa nuova sfida che, all’assemblea dei prossimi 20 e 21 febbraio, lo vedrà in lizza per un posto da Consigliere: “Ho avuto la fortuna di aver vissuto i primi anni di queste specialità, grazie alla bicicletta ho girato il mondo e ho ottenuto degli ottimi risultati. Oggi per i nostri ragazzi è molto più complicato arrivare ai vertici di queste discipline, per questo credo sia fondamentale prepararli e supportarli al meglio. Quando mi è stata prospettata questa possibilità di rappresentare il fuoristrada in Consiglio Federale mi sono sentito in dovere perché ci tengo a restituire qualcosa a questo mondo che in questi 30 anni di attività mi ha regalato moltissimo”.

 

TROVI SPORTvicentino anche sui socialnetwork: AD OGNUNO IL SUO SOCIAL

Ti potrebbe interessare:

Il LR Vicenza acquista il giovane centrocampista sloveno Tjaš Begić

Redazione

Dal 13 luglio il LR Vicenza in ritiro sull’Altopiano di Asiago

Redazione

Sabato la 83^ Schio – Ossario del Pasubio nel ricordo di Roberto Bagattin

Redazione

Lascia un commento