9.7 C
Vicenza
6 Marzo 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey in line Primo Piano Slider

MC Control Diavoli Vicenza al pattinodromo vuole “acchiappare” i Ghosts Padova

HOCKEY IN LINE –

Mc Control Diavoli Vicenza ospita al pattinodromo di Vicenza, sabato 16 gennaio con inizio gara alle ore 18, Ghosts Padova, con cui all’andata ha vinto per 4-3, al termine di una gara combattuta e sofferta, con un bel primo tempo dei biancorossi e una veemente reazione e rimonta dei patavini nella seconda frazione di gioco.

I Diavoli hanno conquistato la scorsa settimana tre punti pesanti contro Ferrara, altra formazione ostica, mentre i Ghosts hanno vinto, ai rigori, in casa contro Monleale. Massima attenzione e rispetto per gli avversari che dopo 12 gare si trovano al secondo posto in classifica con all’attivo 9 vittorie, di cui due ai rigori, e tre sconfitte.

“Abbiamo chiuso il 2020 con un’importante vittoria contro Monleale, che è arrivato a Vicenza al completo, determinato, veloce e aggressivo per cercare di vincere, mentre noi, nonostante le assenze, siamo riusciti a portare a casa la gara non senza qualche sofferenza – ha sottolineato il coach dei berici Angelo Roffo. – Non parliamo poi della gara contro Ferrara, al rientro dopo la sosta natalizia, contro una squadra molto forte sia sul piano delle individualità che del gruppo, motivata e convinta di poter espugnare la nostra pista, ma ancora una volta siamo riusciti a venirne fuori, anche perché sono rientrati alcuni giocatori molto importanti. Adesso contro Padova è un’altra sfida delicata. Certamente anche noi siamo pronti e determinati per vincere ogni gara, tuttavia non bisogna assolutamente abbassare la guardia perché tutte le squadre sono cresciute a mio giudizio. Monleale, per esempio, mi ha sorpreso per la qualità del gioco e, infatti, la scorsa settimana ha costretto Padova, una squadra contro la quale è difficilissimo giocare, ai rigori. Padova è una squadra forte, aggressiva, veloce e in casa è particolarmente pericolosa, ma anche in trasferta, quindi sarà una sfida molto molto impegnativa”.
– I Diavoli come stanno?
“Noi stiamo bene e dalla prossima settimana cominciamo ad intensificare la preparazione perché la pausa ci ha fatto scendere un po’ di condizione, quindi dovremo stare molto attenti ed è necessario che tutti diano il massimo del loro contributo per portare a casa la partita. Saranno 40 minuti di gioco intensi, in cui sappiamo che non ci lasceranno neanche il tempo di respirare. Abbiamo, come sempre, il massimo rispetto per gli avversari, di cui conosciamo la forza e le potenzialità, però siamo anche consapevoli della nostra forza e quindi andremo in campo per portare a casa l’intera posta in palio”.

Ti potrebbe interessare:

Bici, solidarietà e un viaggio lungo l’Italia per raccontare in un libro la sfida vincente di Loretta Pavan

Redazione

Intitolata a Paolo Rossi la sala del Consiglio federale della FIGC. Federica Cappelletti: “Ha amato la maglia azzurra sopra ogni cosa”

Redazione

Il calcio dei dilettanti torna in campo con l’Eccellenza, ma senza retrocessioni: il 10 marzo il via libera

Redazione

Lascia un commento