9.7 C
Vicenza
6 Marzo 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano

La Migross Supermercati Asiago a Salisburgo per l’aggancio

ALPS HOCKEY LEAGUE – Sabato ci sono sei partite nella Alps Hockey League, con tutte le squadre che si affrontano per la prima volta in questa stagione. L’emozionante battaglia per i primi quattro posti in classifica, cioè quelli che qualificano direttamente ai playoff, continuerà con un emozionante testa a testa.

Ci sono solo quattro punti che separano il terzo posto dei Red Bulls Hockey Juniors al nono posto dell’HDD SIJ Acroni Jesenice. In questo senso le sfide in trasferta di Asiago e Cortina, rispettivamente a Salisburgo e Lustenau (ma sul ghiaccio di Dornbirn) diranno di più su questa infuocata corsa per l’accesso diretto ai quarti di finale. Ci sono ancora tante partite in programma e tutto può succedere. Basti pensare che Jesenice può conquistare potenzialmente ancora 60 punti avendo giocato solo 10 partite.
Il primo top match della giornata inizia a Salisburgo, dove i giovani Red Bulls, al terzo posto, incontrano l’Asiago per la prima volta in questa stagione (ore 19.15).

La squadra salisburghese ultimamente ha festeggiato la prima vittoria del nuovo anno con il successo per 5-2 contro il Gherdeina – per la decima vittoria casalinga in 10 partite. L’Asiago è a due punti di distacco dagli austriaci al sesto posto  avendo però-disputato una partita in più. Gli italiani hanno perso le ultime tre partite in trasferta, segnando solo due gol. Per quanto riguarda il roster giallorosso sono in valutazione il possibile rientro di Vankus e l’opportunità di schierare Gellert, colpito duro nel match con il Feldkirch, mentre è certa l’assenza di Dal Sasso.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 2:6 per Asiago

Ti potrebbe interessare:

Bici, solidarietà e un viaggio lungo l’Italia per raccontare in un libro la sfida vincente di Loretta Pavan

Redazione

Intitolata a Paolo Rossi la sala del Consiglio federale della FIGC. Federica Cappelletti: “Ha amato la maglia azzurra sopra ogni cosa”

Redazione

Il calcio dei dilettanti torna in campo con l’Eccellenza, ma senza retrocessioni: il 10 marzo il via libera

Redazione

Lascia un commento