2.8 C
Vicenza
28 Gennaio 2021
SPORTvicentino
palaghiaccio Odegar Millepini Asiago
Hockey Hockey Ghiaccio Pattinaggio Primo Piano

Lo stadio del ghiaccio di Asiago è aperto per gli allenamenti: il carico di neve è diminuito

Il palaOdegar, lo stadio del ghiaccio di Asiago, è accessibile e fruibile per gli atleti che si allenano. Lo comunica oggi pomeriggio il Comune di Asiago che si scusa per una sovrapposizione nei caricamenti sul sito. Nei giorni scorsi caratterizzati da una copiosa nevicata, infatti un’ordinanza comunale impediva l’accesso all’impianto asiaghese a causa della pericolosità delle masse di neve depositate sulla copertura dal maltempo.

La neve però sì è in parte sciolta e i tecnici hanno stabilito che l’attuale carico è assolutamente sopportabile per la struttura e la copertura. Pertanto gli allenamenti sono ripresi dal 4 gennaio.

Di seguito la nota comunale.

 

LA NOTA DEL COMUNE DI ASIAGO

Asiago, 8 gennaio 2021 – A causa di un disguido tecnico relativo al caricamento delle ordinanze nel sito del Comune di Asiago, in merito alle comunicazioni sullo stato attuale dello stadio del Ghiaccio di Asiago, si precisa che fa fede l’ordinanza n.3 del 4 gennaio 2021 che comunica la revoca parziale dell’ordinanza n. 2 del 2/01/2021 avente ad oggetto la chiusura dello stadio.

In base ai sopralluoghi effettuati che hanno rilevato che gli accumuli di neve rientrano nei limiti di verifica strutturale dello stesso, la struttura è aperta per gli allenamenti delle squadre agonistiche.

Rimane il divieto di accesso per lo spazio esterno di pertinenza in corrispondenza dei lati est e sud dello stabile, a causa del possibile scivolamento a terra della neve.

Ti potrebbe interessare:

Nei quarti di Coppa Italia una vicentina per match: Lodi-Bassano, Forte-Trissino, Valdagno-Follonica, Sarzana-Montebello

Francesco Brasco

Diana Ziliute candidata al consiglio della Federciclismo in quota tecnici a fianco del candidato presidente Martinello

Francesco Brasco

Oro per Edo Baldo (Sci Club Cortina) nel team event dell’Alpe Cimbra (Folgaria): nell’U16 Italia batte Germania

Francesco Brasco

Lascia un commento