19.6 C
Vicenza
15 Giugno 2021
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

La sfida tra Lecce e LR Vicenza: Marotta illude, poi la resa nel finale

Per Mimmo Di Carlo, ex di turno, non é stato un ritorno fortunato a Lecce


Lecce – LR Vicenza 1-2

Marcatore: 14’ Marotta (V), 69’ Mancosu (L), 71’ Rodriguez (L)

 

“La partita perfetta”: così Mimmo Di Carlo alla vigilia della trasferta pugliese aveva presentato la sfida che attendeva i suoi.

Biancorossi, dunque, che con le energie ricaricate scendono in campo con una formazione che ripresenta Cappelletti in difesa a destra con Barlocco a sinistra con Padella e Pasini centrali; a centrocampo torna Rigoni con Da Riva ed esterni Zonta e Dalmonte; in avanti la nuova coppia composta da Meggiorini e Marotta.

Partono con il piglio giusto: al 9’ cross di Cappelletti per Marotta che calcia in acrobazia, ma la difesa di casa libera.

Al 10’, al termine di un’azione insistita in attacco dei biancorossi, ci prova di sinistro da fuori Barlocco, ma la mira non é precisa. 

Dalla parte opposta, al 12’, palla-gol per il Lecce con Grandi a deviare miracolosamente sul colpo di testa di Lucioni dal calcio d’angolo di Mancosu.

Arriva invece il vantaggio del Vicenza al 14’: cross di Zonta sul secondo palo dove é pronto Marotta per la deviazione vincente: 0-1.

Al 34’ ci prova dalla distanza Majer: pallone sul fondo.

Non ha fortuna, poco dopo, neppure Tachtsisis.

Si continua a giocare a viso aperto e al 43’ colpo di testa di Lucioni: para centralmente e senza problemi Grandi. Il risultato non cambia più e il primo tempo si chiude con gli ospiti in vantaggio.

Inizia la ripresa con i due schieramenti invariati e con il Lecce che si butta subito in avanti. 

Al 53’ bella girata in area di Coda: Grandi non ha difficoltà a bloccare. Ed é ancora l’attaccante di casa a riprovarci un po’ defilato rispetto alla porta: pallone sul fondo.

La replica del Vicenza é affidata ad una conclusione da fuori di Zonta deviata in calcio d’angolo. Subito dopo, al 58’, bella azione in contropiede di Dalmonte che mette al centro un ottimo assist in area ma Marotta e Zonta si ostacolino con il tiro del biondo centrocampista rimpallato dai difensori di casa.

Botta e risposta tra 65’ e 66’ con da una parte la parata di Grandi su Stepinski e dall’altra con il tiro-cross di Dalmonte.

Primo cambio per Di Carlo che sostituisce Marotta con Jallow.

Arriva però il pareggio del Lecce al 69’: il neo entrato Helderson effettua un assist filtrante per Mancosu che con un tocco morbido batte Grandi firmando così il suo sesto centro stagionale.

Il Vicenza accusa il colpo e subisce anche il raddoppio al 71’: il rasoterra di Henderson viene deviata sotto porta da Pablo Rodriguez che anticipa Padella e supera il portiere biancorosso pee la seconda volta in due minuti. il Lecce é padrone del campo e il Vicenza fatica a reagire. Di Carlo mette dentro Guerra al posto di Padella optando per la difesa a tre e dando maggior supporto all’attacco.

A provarci é prima Jallow al 68’ e poi con il solito Dalmonte all’81’ ma senza fortuna.

Ultimi cambi dalla panchina biancorossa con Scoppa e Giacomelli che prendono il posto di Rigoni e Meggiorini.

Ci prova il Vicenza e al 90’ trova anche il gol di Guerra su cross di Barlocco, ma viene annullato per una posizione di fuorigioco.

Nei quattro minuti di recupero non cambia il risultato e così il LR Vicenza torna a mani vuote dalla lunga trasferta pugliese, con la consapevolezza però di aver tenuto bene il campo per 70’.

Mercoledì al Menti la sfida casalinga con la Virtus Entella a chiudere il 2020 si spera in bellezza.

 

TROVI SPORTvicentino anche sui socialnetwork: AD OGNUNO IL SUO SOCIAL

 

Ti potrebbe interessare:

Cinquina di Tennis Comunali Vicenza al Cerea: domenica la sfida con il Tc Triestino per volare ai playoff

Redazione

Il difensore Mario Ierardi operato: pronto a luglio per il ritiro del LR Vicenza

Redazione

Atletica Vicentina brilla d’oro ai Campionati italiani junior e promesse: 7 i titoli tricolori

Redazione

Lascia un commento