8.4 C
Vicenza
27 Ottobre 2021
SPORTvicentino
Primo Piano Slider Tennis

Tennis Comunali Vicenza si conferma prima “standard school” nel Veneto

Enrico Zen, maestro e presidente di Tennis Comunali Vicenza, eccellenza del tennis veneto e nazionale

 

Il 2020 si chiude con un altro prestigioso traguardo per Tennis Comunali Vicenza.

La classifica Grand Prix – Trofeo scuole tennis ha confermato il circolo cittadino al primo posto tra le “standard school” del Veneto e al 36° nazionale.

Nessuno in provincia ha fatto meglio con la sola ST Bassano che si è piazzata tra le top 40, esattamente in 39^ posizione.

Più indietro tutti gli altri circoli: il CT Vicenza è 158°, il TC Schio 248°, il Circolo Tennis Sovizzo 313°, il Meeting Club Valdagno 347°, il TC Santorso 361°, il TC Noventa Vicentina 384°, con il TC Isola Vicentina e il TC Trissino rispettivamente 655° e 656°, il Tennis Palladio 98 al 710° posto, il TC Dueville 866°, il CT Arzignano 928°, il Tennis Thiene 934°. Lo Sporting Club Schio 940° e qui ci fermiamo per restare sotto quota 1000.

Ma torniamo al… regalo che Tennis Comunali Vicenza ha trovato sotto l’albero di Natale:  “Questo risultato è il frutto del lavoro costante e quotidiano di un grande gruppo – esordisce Enrico Zen, presidente del circolo di via Monte Zebio – di una società che, negli anni, ha costruito e sviluppato un progetto serio, di qualità, per far crescere i nostri ragazzi, confermandosi ai primi posti del tennis veneto”.

Dunque, nessun trionfalismo, ma solo lo sguardo proiettato in avanti per raggiungere nuovi traguardi: “Il prossimo passo è di passare da standard a top school – sottolinea ancora Zen – e l’obiettivo è di migliorarci ancora.  Essere i primi del Veneto in questa categoria, infatti, per noi rappresenta soltanto un punto di partenza, lo stimolo a far ancora meglio e a continuare quel processo che abbiamo iniziato ormai dieci anni fa. Passione, entusiasmo, coraggio, ma anche sudore e sacrificio sono le parole che ci accompagnano di fatto tutti i giorni in un progetto quotidiano in cui la voglia di mettersi in gioco è la base e la squadra fa la differenza anche se il tennis è uno sport… singolo o al massimo da giocare in doppio. Invece, abbiamo imparato a far gruppo e a crescere noi per primi insieme con i ragazzi e i risultati raggiunti ne sono la prova”.

Ti potrebbe interessare:

Cristian Brocchi e la voglia di riscatto del LR Vicenza: “Nella vita non ho mai mollato”

Redazione

Giovanni Costenaro e il Team Bassano fanno festa in… casa nel Rally Città di Bassano storico

Redazione

Il presidente Mettifogo regala il podio alla Scuderia Palladio Historic nel Rally Città di Bassano

Redazione

Lascia un commento