8.7 C
Vicenza
20 Ottobre 2020
SPORTvicentino
ArzignanoChiampo Calcio Primo Piano Slider

Molnar elogia il carattere dell’Arzignano Valchiampo


L’Arzignano Valchiampo
è tornato dalla trasferta di Trento, contro la prima della classe, con un pareggio importante, anche se per come si era messa la partita si poteva ambire ad un successo pieno.

Un punto che dà tanto morale alla squadra in vista delle prossime partite.

“Credo che la partita contro il Trento abbia dimostrato un grande carattere e valore della squadra – spiega il centrale Ivo Molnar – perché in un momento effettivamente difficile è riuscita a farsi trovare pronta e a far vedere che ci siamo e che stiamo arrivando, nonostante le difficoltà della falsa partenza e dei tanti infortuni. Sono sicuro che con questa prestazione abbiamo superato il momento negativo e che le partite a venire ci regaleranno tante soddisfazioni”.

Con l’ex giocatore della Pro Patria andiamo ad analizzare nel dettaglio il match del Briamasco: “La gara è stata molto tesa, specialmente nella prima parte, in cui i padroni di casa hanno giocato meglio anche se noi abbiamo avuto le nostre occasioni. Poi, nel secondo tempo, abbiamo fatto la nostra partita segnando il gol, abbiamo colpito due traverse, eravamo più propositivi. Alla fine non si può non essere un po’ amareggiati per non avere portato a casa i tre punti contro la prima in classifica, ma nello stesso tempo bisogna essere contenti della prestazione e del primo punto che ha mosso la classifica”.

Tuttavia c’è già da guardare avanti, alla sfida casalinga con l’Adriese: “Domenica mi aspetto una partita molto difficile, come d’altronde lo sono tutte in questa categoria, però bisogna proseguire con questo spirito, lottare su ogni pallone, non dare niente per scontato e poi sicuramente si farà valere anche la nostra qualità. Ma, come ho detto, in primis bisogna lottare al massimo, sacrificarsi tutti per la squadra, essere aggressivi e fare una guerra sportiva: sono sicuro che questo atteggiamento ci porterà ad ottenere un risultato positivo”.

Il centrale nativo di Rjieka si sta inserendo al meglio nella nuova realtà: “Il mio ambientamento ad Arzignano procede molto bene: è una zona molta più tranquilla rispetto a dove abitavo negli ultimi anni, però in questa fase della mia vita trovo soddisfazione anche in questo. La squadra è ottima, composta da bravi giocatori, ma soprattutto da persone piene di valori: posso dire che sta nascendo davvero un bel gruppo che si è dimostrato forte nel momento difficile”.

Infine Molnar lancia un messaggio alla gente di Arzignano: “Ai tifosi vorrei dire di venire alla stadio per darci un mano per portare a casa il risultato, perché il nostro campionato inizia adesso e sono sicuro che insieme ci toglieremo grandi soddisfazioni”.

Ti potrebbe interessare:

Terza vittoria di fila per Velcofin Interlocks Vicenza: le interviste [VIDEO]

Francesco Brasco

CALCIO – Con il nuovo DCPM stop alla Terza categoria ed alle giovanili provinciali. Pitton: “Un provvedimento discriminante”

Redazione

Di Carlo vuole l’urlo dei 1000 del Menti per i tre punti

Redazione

Lascia un commento