13.3 C
Vicenza
12 Maggio 2021
SPORTvicentino
Hockey Primo Piano

Al via la quinta stagione dell’Alps Hockey League

Come torneo di hockey su ghiaccio che si gioca in più nazioni, la Alps Hockey League ha affrontato tempi difficili nelle ultime settimane e mesi per stabilire una gestione del campionato ordinata ed equa – comprese tutte le linee guida specifiche per il Covid-19 – in vista dell’inizio della stagione 2020/21. “Dopo l’abbandono dell’ultimo torneo, i club hanno chiaramente comunicato la loro volontà di tornare a giocare il più presto possibile. Abbiamo preso questa richiesta molto seriamente ed abbiamo fatto tutto il possibile per rendere possibile lo svolgimento del torneo, edizione 2020/21”, riferisce Matjaz Rakovec, presidente della Alps Hockey League. I responsabili delle squadre sono stati in costante scambio con le autorità regionali, per sviluppare il modo migliore di approcciarsi a questo inizio di “return-2-play”. “I club e i loro responsabili meritano un grande elogio. In questi tempi incerti, gli stessi team hanno dimostrato un grande impegno per rendere possibile una stagione che viene giocata in 16 località differenti e che coinvolge tre paesi”. Rakovec ha ringraziato, così, i partecipanti.

La particolare situazione legata alla pandemia di Covid-19 ha reso necessario integrare e ampliare le regole esistenti per il funzionamento della Alps Hockey League. Per questo motivo, l’organizzazione della Lega è stata incaricata dal Consiglio dei Governatori di sviluppare l'”Appendice COVID-19″ per il Gamebook. Essa copre tutte le eventualità relative al Covid-19 e può essere consultata nella lingua ufficiale del campionato, l’inglese, all’indirizzo www.gamebook.at.

 

Partite dell’Asiago rinviate a causa del Covid-19

In accordo con le autorità e l’organizzazione del campionato, la squadra della Migross Supermercati Asiago Hockey è attualmente in quarantena a causa di casi positivi di Covid-19. Di conseguenza, le prime cinque partite in programma della compagine giallorossa, con la formula “return-2-play”, sono state posticipate. A causa del ristretto calendario della stagione, il Board of Governor della AHL ha deciso che le partite della fase iniziale “return-2-play” dell’Asiago avranno un solo match ciascuno contro gli avversari regionali (Fassa, Gherdeina e Cortina), invece dell’andata e ritorno, come pianificato e realizzato negli altri gruppi. In virtù di questa decisione, il club dell’Asiago affronterà il Fassa, il Gherdeina e il Cortina nella prima fase della regular season una sola volta. I punti saranno assegnati secondo lo schema classico (3-2-1-0). Le nuove date saranno comunicate in un secondo momento.

 

Tutte le partite in diretta video

Nella stagione 2020-21 della Alps Hockey League tutte le partite saranno disponibili in streaming video. Tutte le informazioni relative alle dirette saranno comunicate tramite comunicato stampa e sui social media del campionato ogni giorno e potranno anche essere visualizzate nel programma delle partite sul sito web del campionato.

Venerdì seguirà un’anteprima speciale della prima giornata di gioco della Alps Hockey League. Attualmente è possibile trovare una serie di interviste con giocatori, allenatori e dirigenti dei club partecipanti sui canali abituali del torneo transnazionale.

Ti potrebbe interessare:

Mercoledì al Menti una conferenza stampa per illustrare le iniziative per ricordare Paolo Rossi

Redazione

Filippo Fiorelli (Bardiani CSF Faizanè) terzo a Sestola nella quarta tappa del Giro d’Italia

Redazione

AS Vicenza sfida Delser Udine nella “prima” casalinga dei playoff

Redazione

Lascia un commento