17.8 C
Vicenza
22 Settembre 2020
SPORTvicentino
Fabio Coppo
Primo Piano Rugby

La Rangers Rugby Vicenza riparte con ambizioni. Il dt Fabio Coppo: “Puntiamo ad un campionato di alto livello” [VIDEO]

RUGBY – Da una settimana sono ripartiti gli allenamenti della Rangers Rugby Vicenza ed in particolare della prima squadra, che partecipa al campionato di serie A, compagine al vertice di una società sportiva che conta oltre 600 tesserati di tutte le età con un movimento giovanile molto numeroso e strutturato.

Il direttore tecnico Fabio Coppo ha spiegato nell’intervista video qui sotto che la pausa dovuta al Coronavirus ha permesso di pensare e progettare meglio il lavoro futuro. “E’ stato possibile valorizzare le eccellenze del vivaio (ben 4 giovani in prima squadra sono “saliti” dall’Under 18) – ha  spiegato – Inoltre è stato consolidato il gruppo storico dei “veterani” e sono stati effettuati alcuni acquisti sul mercato per portare quell’esperienza di alto livello che ancora un po’ ci mancava”.

Sono arrivati Alberto Saccardo, Nicola Benetti, Robert Flynn e Renzo Balboni, giocatori che “hanno esperienza di top 12 e di grande spessore tecnico e umano”.

“Sul gruppo storico – continua Coppo –  gli innesti di giovani e di uomini di esperienza diventa un buon mix, una situazione ottimale per affrontare al meglio la nuova stagione sportiva”.

“L’ambizione – sottolinea il direttore tecnico –  è quella di vivere un campionato di alto livello e creare entusiasmo nel tifo ed aspettative attorno alla squadra: i buoni risultati, si sa, sono la benzina per sviluppare qualsiasi disciplina sportiva!”

“Altro obiettivo – conclude Coppo –  è quello di portare la Rangers Vicenza a diventare un punto di riferimento e coinvolgimento delle società rugbystiche della provincia: lavoriamo infatti con Aries Sant’Urbano, Valchiampo Arzignano, Thiene, Schio e Torri di Quartesolo”.

Ti potrebbe interessare:

Per Lega B “nuovo look” per app e internet

Redazione

Ai campionati regionali cadetti lanciatori in grande spolvero

Redazione

Il Team Bassano all’Elba vince tra le scuderie

Redazione

Lascia un commento