13.1 C
Vicenza
24 Ottobre 2020
SPORTvicentino
ACI Motori Primo Piano Rally Slider

MOTORI – La Scuderia Palladio festeggia il doppio podio al Vallate Aretine

Alla grande prestazione di Salvini e Salerno terzi assoluti con la Porsche 911 nel rally storico, si somma quella di Falcone e Balboni nella regolarità sport

Vicenza, 27 luglio 2020 – Inizia col piede giusto la ripartenza dell’attività sportiva della Scuderia Palladio Historic reduce da un convincente Rally delle Vallate Aretine, gara di apertura del Campionato Italiano Rally Auto Storiche. A portare la prima soddisfazione alla scuderia capitanata da Mario Mettifogo, sono stati Alberto Salvini e Patrizio Salerno: i due senesi sono tornati a far coppia nell’abitacolo della Porsche 911 RSR e hanno ritrovato ben presto l’intesa per confezionare una nuova prestazione di alto livello che li ha visti alla fine al terzo posto assoluto, impreziosito dall’importante vittoria nel 2° Raggruppamento. Partiti accusando un gap causato dalla non ottimale pressione delle gomme, hanno saputo recuperare e lottare fianco a fianco con i pretendenti al successo, aggiudicandosi anche il terzo passaggio sulla “Portole”, con un tempo migliorato di ben 24″ rispetto al primo. Molto importante, in ottica campionato, il successo di Raggruppamento che porta loro un sostanzioso bottino di punti in attesa del prossimo appuntamento al Rallye Elba di metà settembre.

Il secondo equipaggio al via, quello formato da Antonio Regazzo e Andrea Ballini, è stato purtroppo costretto al ritiro a causa di problemi elettrici all’Alfa Romeo Alfetta GTV 6 nel corso della quarta prova speciale.

Dopo quella nel rally, la seconda soddisfazione è arrivata nella gara di regolarità sport grazie a Gian Luigi Falcone ed Erika Balboni che, sempre più, stanno prendendo confidenza con questa disciplina e l’hanno confermato portando in seconda posizione assoluta la Toyota Celica ST 185, grazie a dei riscontri cronometrici di tutto rispetto.

L’attenzione si sposta ora sul Rally Città di Scorzè in programma nella località veneziana sabato 1 e domenica 2 agosto, con la duplice versione “moderno” e “storico”. Nel primo saranno al via Alessandro Ferrari e Piero Comellato su Lancia Delta Integrale Gruppo A, mentre con le vetture storiche si schierano il due volte vincitore Andrea Marangon con Massimo Darisi sulla Honda Civic Gruppo A e Daniele Danieli in coppia con Alberto Marcon su Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A.

Due le prove in programma da ripetere, tutte nella giornata di domenica.

Ti potrebbe interessare:

Team Bassano: 2 Valli e Maremma in vista

Redazione

AS Vicenza si prepara all’insidiosa partita di Udine

Redazione

Campionati Giovanili Nazionali di hockey su ghiaccio sospesi con effetto immediato fino al prossimo 15 novembre

Redazione

Lascia un commento