13.1 C
Vicenza
24 Ottobre 2020
SPORTvicentino
ACI Motori Primo Piano Slider

MOTORI – Esordio amaro per la Geidue al Vallate

È un problema di natura elettrica a fermare la Ford Sierra di Bianco e Valerio mentre si trovava nella top ten nonostante un avvio di gara non ottimale.

Thiene, 27 luglio 2020 – È stato un esordio che ha lasciato l’amaro in bocca alla GEIDUE, quello al Rally delle Vallate Aretine, primo importante rally storico dopo il periodo di blocco delle attività dei mesi scorsi.

Alla gara che ha dato il via al rivoluzionato Campionato Italiano Rally Auto Storiche, era presente la Ford Sierra Cosworth 4×4 Gruppo A dell’equipaggio Riccardo Bianco e Matteo Valerio, ad Arezzo per riprendere confidenza con l’ambiente dei rally storici confrontandosi con un parterre di piloti che rappresentava il meglio del settore.

Due le prove in programma da ripetersi per tre volte, una soluzione che dava anche la possibilità di evidenziare i progressi nella ripetizione.

S’inizia col primo passaggio sulla “Portole” dove Bianco stacca il decimo tempo assoluto nonostante una resa non ottimale della Sierra; il pilota di Schio lamenta infatti un ritardo nella risposta del turbo, inconveniente che lo penalizza soprattutto nelle ripartenze. La situazione migliora un po’ nella “Rassinata” e l’ottavo tempo lo conferma oltre a tenere in gioco il duo per il podio di classe e del 4° Raggruppamento: sono solo 5 i secondi da recuperare su chi lo precede quando mancano ancora due terzi di gara.

La ripetizione della “Portole” registra un miglioramento di 4″9 nonostante il problema alla turbina; dopo la prova, subito dopo la sosta per l’assistenza, accade l’irreparabile: al momento di ripartire la vettura non ne vuole sapere di mettersi in moto nonostante tutti i tentativi dei meccanici. Non resta che consegnare la tabella di marcia e rientrare alla base.

“Quasi sicuramente è un problema di natura elettrica – afferma Bianco – ma dalle prime verifiche non siamo riusciti a capirne l’origine e questo mi costringe a dover giocoforza rinunciare al Città di Scorzè di domenica prossima. Ora si dovrà lavorare per ripristinare l’affidabilità della Sierra e rivedere i programmi, inserendo il Rally San Martino di Castrozza”.

Ti potrebbe interessare:

Team Bassano: 2 Valli e Maremma in vista

Redazione

AS Vicenza si prepara all’insidiosa partita di Udine

Redazione

Campionati Giovanili Nazionali di hockey su ghiaccio sospesi con effetto immediato fino al prossimo 15 novembre

Redazione

Lascia un commento