19.6 C
Vicenza
5 Luglio 2020
SPORTvicentino
Hockey Primo Piano Slider

HOCKEY PISTA SERIE A1 – Trissino getta basi solide per il futuro: Nuno resende sara’ il nuovo allenatore

Definito l’accordo con il giovane tecnico portoghese, che raccoglierà l’eredità di Sergio Silva, cercherà di mantenere alto il livello di competitività della prima squadra, e di valorizzare al meglio il settore giovanile di cui sarà Responsabile Tecnico

La stagione è terminata da poco ma in casa GS Hockey Trissino non si sta certo a guardare, anzi, il lavoro è frenetico per programmare il futuro nel miglior modo possibile. Si dice sempre che un progetto sportivo debba avere basi solide, e per questo la società bluceleste ha iniziato nella formazione della squadra dell’anno prossimo definendo l’arrivo a Trissino del nuovo condottiero che prenderà il posto di Sergio Silva che ha guidato la squadra fino allo stop per il Coronavirus. Si tratta di un altro portoghese di grande livello, competenza e professionalità: Nuno Andrè de Castro Resende, conosciuto semplicemente nell’ambiente come Nuno Resende, un nome di prestigio assoluto nel mondo dell’hockey internazionale, che arriverà in bluceleste dopo aver rinunciato alla corte di blasonate squadre italiane, spagnole e portoghesi. Nato a Sao Joao de Madeira il 17 luglio 1975, fino al 2012 è stato un apprezzato hockeista in patria, difendendo alcune delle maglie lusitane più importanti come Academia Coimbra, Oliverense (dove vince 2 Coppe del Portogallo, una come giocatore e una come allenatore), Roba De Ave, Portosantense, Valongo, Sanjoanense e Barcelos. Inizia la sua carriera da allenatore proprio nell’Oliverense (tra l’altro una delle squadre che nelle ultime settimane aveva premuto maggiormente per un suo ritorno in patria…), prima di iniziare l’esperienza italiana nel 2015 a Matera. Dal 2016 al 2020 è stato sulla panchina dell’Amatori Wasken Lodi, dove ha conquistato 2 Scudetti (2017 e 2018) e 2 Supercoppe Italiane (2016 e 2018). Resende arriva a Trissino con l’obiettivo di diventare il punto centrale di un progetto sportivo che possa mantenere alte le ambizioni della prima squadra, e che ponga comunque al centro i giovanili del settore giovanile, di cui il portoghese sarà il Responsabile Tecnico.

Ti potrebbe interessare:

ARBITRI – Massimo Biasutto è il nuovo presidente regionale

Redazione

MOTORI – Anche il Team Bassano si rimette in moto

Redazione

Scarica SPORTvicentino di venerdì 3 luglio 2020

Redazione

Lascia un commento