25.4 C
Vicenza
7 Agosto 2020
SPORTvicentino
ArzignanoChiampo Calcio Primo Piano Slider

ARZIGNANO VALCHIAMPO – Capitan Bigolin prepara la doppia sfida con l’Imolese

Il capitano dell’Arzignano Valchiampo presenta le difficoltà del doppio confronto con l’Imolese che vale la permanenza in Lega Pro: “Ci stiamo lasciando alle spalle un periodo di grande apprensione, ora però testa solo al campo e al compito che ci aspetta. Abbiamo dimostrato sul campo di valere questa categoria”

 

VICENZA – L’Arzignano Valchiampo vuole giocarsi al meglio ogni singola carta possibile per centrare l’obiettivo salvezza nel doppio confronto con l’Imolese che mette in palio la permanenza in Lega Pro. In casa gialloceleste tutti sono carichi e vogliosi di scendere in campo per provare ad agguantare un risultato così prestigioso. A guidare il gruppo, dentro e fuori dal campo, c’è un leader silenzioso ma fondamentale come capitan Cristiano Bigolin. Con lui abbiamo voluto tastare il polso della condizione psicofisica del gruppo, a meno di una settimana dalla doppia sfida che vale una stagione!

– Si torna in campo. Non è stato certo un periodo facile quello che ci stiamo lasciando alle spalle…

“E’ stato un periodo abbastanza difficile, trascorsi con un po’ di apprensione visto quello che ci stava succedendo attorno. Si è vissuto ogni giorno sperando di star bene. Pian piano bisognerà cercare di tornare alla vita normale, però è stato qualcosa che ci rimarrà dentro. A livello calcistico ogni settimana circolavano notizie diverse quindi non si è mai avuta la certezza di cosa sarebbe successo”.

– Ora però si torna in campo, e ci sarà da giocarsi i playout con l’Imolese. Che doppio confronto sarà?

“Ci troviamo a preparare due partite fondamentali:,in questi tre mesi ci siamo sempre allenati da casa, però serviranno molto queste settimane per ritrovare un po’ di condizione anche in campo allenandoci tutti assieme. Servirà arrivare alle partite liberi di testa ma allo stesso tempo con la giusta carica”.

– Domanda ancora più importante: come sta l’Arzignano? E’ pronto a questa sfida?

“Noi siamo super carichi per affrontare queste sfide al massimo, pieni di voglia per cercare a tutti i costi di raggiungere la salvezza. Sappiamo dell’importanza di questo periodo e siamo pronti”.

– La società sta facendo di tutto per mettervi nelle condizioni migliori per giocarvi al meglio le vostre carte.

“Abbiamo avuto in questo periodo un costante dialogo con la società e abbiamo sempre cercato di trovare una linea comune. Stanno facendo in modo di farci stare al meglio e continueremo a seguire una linea comune per far sì di arrivare a raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati”.

– Andata in casa e ritorno fuori, con la necessità di vincere per forza. Stimolo ulteriore?

“Di stimoli non c’è ne sarebbero da indicare visto che comunque ci giochiamo tutto in queste due partite. Quindi penso che già questo farà la differenza”.

– Che messaggio mandiamo infine all’ambiente in previsione di questo doppio confronto decisivo per la nostra stagione?

“Dovremo essere tutti uniti per questo finale di campionato, sia noi giocatori che la società e tutti quelli che ci tifano. Tutti assieme possiamo fare qualcosa di importante”.

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo

Ti potrebbe interessare:

CALCIO – Il centrocampista Pontisso resta al LR Vicenza: ha firmato per due stagioni [VIDEO]

Francesco Brasco

MOTORI – Il Città di Scorzè muove le classifiche del Trofeo Rally ACI Vicenza

Redazione

CALCIO – Il difensore Cuccato nuovo acquisto dell’Arzignano Valchiampo

Redazione

Lascia un commento