18.5 C
Vicenza
29 Marzo 2020
SPORTvicentino
Bassano Calcio Primo Piano Slider

CALCIO – Il Bassano vuole rendere “virale” la solidarietà

#IOCISTO👍: RENDIAMO VIRALE LA SOLIDARIETA!

FC Bassano lancia una raccolta fondi, per aiutare tutti a ripartire. Insieme ce la faremo! 

Nei giorni in cui in molti sono impegnati in prima linea per affrontare l’emergenza “Covid-19”, Fc Bassano 1903 prova ad allungare lo sguardo verso il futuro, promuovendo una raccolta fondi per aiutare le persone che, nelle prossime settimane, potrebbero pagare maggiormente le difficoltà di questo stop forzato, imposto a molte attività. 

«Quando ripartiremo, perché siamo sicuri che prima o poi succederà – spiega il presidente di Fc Bassano 1903, Fabio Campagnolo –  ci sarà qualcuno che sarà capace di rialzarsi da solo ed altri a cui invece potrebbe servire una leggera spinta. Penso ai più deboli, agli ultimi, che nessuno di noi vuole certo lasciare indietro».

È proprio per dare questa spinta che FC Bassano 1903 ha avviato una raccolta fondi, con l’apertura di un’apposito conto bancario (IT 16 Q034 4060 1600 0000 0282 500 intestato ad Associazione di volontariato “La Casa sull’Albero” – causale “iocisto”) attivo da oggi e fino al prossimo 12 aprile, giorno di Pasqua.

Tutti i contributi versati sul conto corrente intestato a “La casa sull’albero” verranno poi suddivisi  fra 10 Associazioni di Volontariato del bassanese, che in questi anni hanno operato nel  territorio, ognuno per il proprio “ultimo”.

Sarà loro compito, poi, trasformarli in BUONI SPESA per l’acquisto di beni di prima necessità da consegnare a persone e famiglie che questa emergenza potrebbe mettere in momentaneo stato di difficoltà.

Queste le associazioni coinvolte:

Associazione La Casa sull’Albero – famiglie e minorenni in situazione di difficoltà;

Associazione AMAD – persone e famiglie con malattie di Alzheimer e demenze senili;       Associazione Anffas – persone e famiglie con disabilità;

Associazione Casa a Colori – famiglie migranti e persone in stato di estrema povertà;

Associazione Comitato 180 – persone e famiglie con disagio psichiatrico;

Associazione Conca d’Oro – persone e famiglie con disabilità;

Associazione Questacittà – donne maltrattate e/o in situazione di difficoltà;

Associazione oncologica San Bassiano – persone e famiglie con malattia oncologica;

Associazione Spazio Alisei – famiglie migranti e famiglie in situazione di difficoltà;

Gruppo Vulcano – minorenni e giovani.

«Quello che chiediamo a tutti i nostri tifosi, ai nostri soci e più in generale ai bassanesi – continua Campagnolo –  è di contribuire con almeno 10 euro che, dopo tutto, è il prezzo di una pizza saltata in questi giorni con gli amici. Se rendiamo questa iniziativa più contagiosa di questo terribile virus, avremo più forza di uscirne al meglio tutti assieme. Perché il loro sorriso potrà dare anche a noi la forza di ripartire».

Ti potrebbe interessare:

CALCIO – Rigoni in biancorosso fino al 2022

Redazione

RUGBY – Campionati finiti senza titoli, promozioni e retrocessioni

Redazione

#iorestoacasa – Scarica SPORTvicentino di venerdì 27 marzo 2020

Redazione

Lascia un commento