24.6 C
Vicenza
4 Agosto 2020
SPORTvicentino
ArzignanoChiampo Calcio Primo Piano

CALCIO – All’Arzignano non riesce l’impresa a Bolzano

Contro la squadra biancorossa i giallocelesti vanno sotto a metà primo tempo con Rover, e prima dell’intervallo subiscono il raddoppio con Beccaro. L’allungo nella ripresa con Gigli, Tait e Petrella. Debutto per gli ultimi arrivi Kouko e Sbaffo. Ora si volta pagina con la testa già alla sfida di domenica prossima alle 17.30 al Menti con la Triestina

BOLZANO – L’FC Arzignano Valchiampo non riesce a proseguire nella striscia di tre partite positive (Gubbio, Piacenza e Sambenedettese) e torna a casa con una sconfitta dalla difficile trasferta di Bolzano sul campo di una big del campionato come l’FC Sudtirol. Contro gli altoatesini finisce 5-0, in virtù delle reti messe a segno nel primo tempo da Rover e Beccaro, e di quelle nella ripresa da Gigli, Tait e Petrella.

SCELTE – Mister Colombo si affida a Pasqualoni, Bigolin, Bonalumi, Lo Porto davanti a Tosi, Maldonado con Perretta e Balestrero a centrocampo, con Calcagni a supporto di Piccioni e Heatley. Inizio in panchina per gli ultimi arrivati Kouko, Sbaffo e Calcagno. Il Sudtirol invece si schiera con Casiraghi come trequartista, e Rover punta unica; proprio prima dell’ingresso in campo Gigli prende il posto di Fischnaller, inizialmente indicato come titolare.

PRIMO TEMPO – Inizio di partita all’insegna dell’equilibrio, con le due squadre attente a non scoprirsi troppo. Al 14’ ammonizione per Maldonado, e poco dopo Tosi para con sicurezza una potente punizione di Casiraghi. L’Arzignano si fa vedere per la prima volta dalle parti di Taliento al 15’, con l’imbucata di Balestrero per Piccioni, il cui tiro viene fermato in due tempi dal portiere di casa. Al 26’ il risultato si sblocca, col Sudtirol che perviene al vantaggio: Gigli vince un contrasto, palla a Berardocco che appoggia a Beccaro in mezzo al campo, pronto alla lunga e precisa verticalizzazione ad innescare Rover, abile ad involarsi in posizione regolare e ad insaccare rasoterra alle spalle di Tosi: 1-0. Al 31’ Ierardi salta un difensore, tira, respinta della difesa, altra conclusione con parata di Tosi. Al 33’ risposta dell’Arzignano, con la punizione dai venti metri di Maldonado che però termina alta sopra la traversa. Non sbaglia invece il Sudtirol, che al 38’ perviene al raddoppio con il gol al volo da centro area di Marco Beccaro, perfettamente servito dall’assist di Tait.

RIPRESA – Si va alla ripresa e Colombo opta per due sostituzioni: Tazza per Pasqualoni (contusione alla caviglia), e il debuttante Kouko per Heatley (problema inguinale). Al 49′ però arriva subito il tris biancorosso: sugli sviluppi di uno schema da calcio d’angolo, Casiraghi riceve il passaggio di ritorno, si invola sul fondo di sinistra e confeziona un assist per Gigli che in corsa deposita nel sacco: 3-0. Al 55’ arriva il quarto gol dei padroni di casa: in area ospite Rover allarga sulla destra per lo smarcato Tait, pronto il suo rasoterra incrociato con palla in rete. 4-0. Al 27′ palla in orizzontale a Petrella, che entra in area tutto solo, supera il portiere in uscita e firma il 5-0.

TESTA ALLA TRIESTINA – Finisce dunque con l’undicesima sconfitta stagionale dei giallocelesti, ma ora si dovrà cercare di volare subito pagina, tornando al lavoro già da domani, per preparare al meglio un’altra partita dall’altissimo coefficiente di difficoltà, domenica prossima alle 17.30 al “Menti” contro la Triestina.

 

IL TABELLINO

FC SUDTIROL – FC ARZIGNANO VALCHIAMPO 5-0 (pt 2-0)

FC SUDTIROL: Taliento, Fabbri, Vinetot, Gigli, Berardocco, Casiraghi (st 17’ Davi), Rover, Ierardi (st 17’ Petrella), Tait, Polak (st 22’ Alari), Toci. All Vecchi. A disposizione: Cucchietti, Grbic, Gabrieli, Fink, Crocchianti, Fischnaller, Gasperi, Toci

FC ARZIGNANO VALCHIAMPO: Tosi, Pasqualoni (st 1’ Tazza), Maldonado (st 36’ Casini), Balestrero, Perretta, Flores Heatley (st 1’ Kouko), Piccioni (st 24’ Rocco), Bigolin, Bonalumi, Lo Porto, Calcagni (st 20’ Sbaffo). All. Colombo. A disposizione: Faccioli, Amatori, Barzaghi, Cais, Calcagno, Tazza, Pattarello

ARBITRO: Eduart Pashuku di Albano Laziale. ASSISTENTI: Dicosta di Novara e Perrelli di Isernia

RETI. Pt 26’ Rover (S), 38’ Beccaro (S). St 4’ Gigli (S), 10’ Tait (S), 27’ Petrella (S)

NOTE. Espulsi: nessuno. Ammoniti: Maldonado, Polak, Bonalumi. Recupero: pt 1’; st 2’.

 

Nicola Ciatti

Ti potrebbe interessare:

TENNIS – Cessione per il circolo La Rotonda, nuova concessione per il CT Vicenza

Redazione

HOCKEY PISTA – Iniziata la preparazione per il Trissino

Redazione

CALCIO – Ecco “Kombat”, il pallone della Lega Serie B

Redazione

Lascia un commento