6.5 C
Vicenza
17 Febbraio 2020
SPORTvicentino
Pallavolo

VOLLEY – Ad Anthea arriva la palleggiatrice ex Ospitaletto Simona Marini

VOLLEY – SERIE B1 FEMMINILE – In casa Anthea arriva finalmente un primo rinforzo. Si tratta della palleggiatrice “psicologa” Simona Marini, classe 1996, alta 1,82, nata a Bergamo e che negli ultimi tre anni ha militato in B1 a Ospitaletto:  negli anni scorsi col Vinilgomma ha dato tanto filo da torcere ad Assirelli e compagne. Insomma una giocatrice “di peso”.

Marini è rimasta fuori dalla “partita a scacchi di mercato” che si è creata in Lombardia durante l’estate scorsa.

Le sue prestazioni sportive sono di proprietà della Zanetti Bergamo con la quale si è allenata fino a dicembre attendendo tempi migliori.

Simona si è formata alla Foppapedretti Volley Bergamo dove ha militato dall’under 14 al under 18 (8 anni in una delle migliori scuole del volley italiano). Con le U18 di Foppapdretti ha partecipato per due anni al campionato di B1.

Poi ha militato per due stagioni in B2 a Lurano (2014-2015) e a Brembo (2015-2016) in provincia di Bergamo. Successivamente come dicevamo l’esperienza importante dei tre anni col Vinilgomma Ospitaletto.

– Ci dicono che tu sia una psicologa.

“Veramente ho la laurea triennale in psicologia e ora sto preparandomi per la specialistica. Ho scelto psicologia perché mi piace avere gli strumenti per essere in grado di aiutare le persone in generale. Non escludo in futuro di poter applicare i miei studi in campo sportivo”.

– Arrivi a Vicenza piena di entusiasmo?

“Ero in attesa e finalmente è arrivata una chiamata. Ho tanta voglia di giocare! Non mi sono mai fermata e dopo la scorsa stagione mi sono tenuta sempre in allenamento.

Devo ringraziare il preparatore della Zanetti Bergamo, Michele Patoia, che ha fatto un bel lavoro anche con me e se sono pronta è merito suo”.

– Sai che arrivi in una squadra che ha avuto difficoltà sin dall’inizio di questo campionato?

“Sì lo so. Arrivo per dare man forte e aiutare il gruppo a ribaltare la situazione: è una sfida e a me piacciono sfide.

Ho conosciuto il coach e il presidente e ho percepito che c’è voglia di fare un buon percorso in questo girone di ritorno e sono a disposizione della squadra: lavoreremo duro per raggiunge l’obiettivo”.

– Conoscevi già qualche compagna di Volley Vicenza?

“Le ho conosciute dall’atra parte della rete: mi riferisco a Flavia Assirelli, Bea Filippin e Elena D’Ambros. Con loro ci siamo sempre date una gran battaglia in campo, e ora sono contenta di essere dalla loro parte e poter lavorare assieme”.

Marini in palleggio al Vinilgomma Ospitaletto l’anno scorso

– So che ti sei allenata a Vicenza da inizio settimana. Vediamo le prossime partite. Ad esempio cosa pensi della trasferta di questa settimana a Volta Mantovana?

“ Abbiamo a che fare con una neopromossa: non conosco le squadra ma conosco la palleggiatrice Sonia Danieli che è stata mia compagna a Opsitaletto proprio l’anno scorso. Mi entusiasma trovarmi in campo contro di lei e darle filo da torcere!

In panchina c’è anche Alberto Leali che è stato secondo allenatore a Ospitaletto negli ultimi tre anni. Quindi lo conosco e devo dire che anche lui ha contribuito alla mia crescita”.

– Poi abbiamo Volano che è forte che è là in cima in classifica!

“Non mi piace guardare la situazione dell’avversario in classifica: ogni partita è a sé e si possono fare punti! Sarà emozionante esordire in casa al palasport Città di Vicenza. Spero che si possa iniziare presto a vedere i risultati delle prime settimane di lavoro assieme”.

Simona Marini in azione al Vinilgomma Ospitaletto la scorsa stagione

Ti potrebbe interessare:

VOLLEY – Punti preziosi in casa Asiago

Redazione

La diretta Anthea Volley Vicenza vs Walliance Ata Trento, 3-0 – FOTOGALLERY

Francesco Brasco

VOLLEY – Anthea Vicenza chiude il mercato e conferma gli obiettivi: in B1 per lavorare in vista della A2

Francesco Brasco

Lascia un commento