26.2 C
Vicenza
12 Luglio 2020
SPORTvicentino
Motori Primo Piano Rally Slider

Il 2019 su asfalto in archivio per Baldon Rally

In una Ronde Città dei Mille resa ostica, come da tradizione, per le difficili condizioni meteo il bergamasco d’adozione Vecchietti porta al traguardo la Peugeot 208 R2.

Cala il sipario sulla stagione agonistica 2019 di Baldon Rally, per quanto riguarda le competizioni su fondo asfaltato, grazie ad una Ronde Città dei Mille, andata in scena tra Sabato e Domenica scorsi, che ha visto la Peugeot 208 R2 affrontare le insidie di un meteo decisamente ballerino condotta da Giuseppe Vecchietti, il quale ha concluso la propria giornata con un’onorevole sedicesima piazza tra le R2B.

Alla seconda apparizione sulla punta di diamante del sodalizio vicentino il pilota sorrentino, di adozione bergamasca, ha saputo interpretare nella giusta ottica l’appuntamento casalingo, affiancato da Samantha Milani alle note, destreggiandosi tra le mutevoli condizioni climatiche.

La sedicesima posizione finale, sui ventitre classificati, è stata quindi frutto di una condotta di gara intelligente, mirata ad aumentare la confidenza su una vettura dall’elevato potenziale.

Siamo contenti del risultato ottenuto da Vecchietti” – racconta Baldon (titolare Baldon Rally) – “perchè questa edizione del Città dei Mille si è dimostrata davvero difficile da interpretare. Una leggera nevicata, nei giorni antecedenti la gara, aveva reso l’asfalto della prova molto scivoloso. Domenica, durante la gara, una pioggia fine aveva fatto la sua comparsa, senza mai portare il fondo a condizione di bagnato pieno. Non era facile spingere ma era molto più semplice commettere degli errori, anche fatali. Bilanciare piede e prudenza non è mai facile ma Giuseppe è stato bravo, ricordandoci che è alla seconda gara soltanto sulla Peugeot 208 R2. La nostra vettura si è dimostrata, ancora una volta, competitiva ed affidabile. Il modo migliore per archiviare una stagione 2019 che, sull’asfalto, ci ha regalato parecchie soddisfazioni.”

Un bilancio 2019, quello su asfalto, che ha consacrato Baldon Rally come uno dei team di riferimento per la preparazione ed il noleggio della trazione anteriore di casa Peugeot, grazie alle vittorie ottenute da Sandro Schenetti, vincitore nella Rally Cup Italia e nella Michelin Zone Rally Cup, e da Eros Finotti, protagonista con due successi, al Bellunese ed al Città di Scorzè.

Il nostro bilancio per l’annata che va a concludersi è nettamente positivo” – sottolinea Baldon – “perchè abbiamo superato nel nostre aspettative, soprattutto grazie a Sandro Schenetti che ci ha portato in alto nella Rally Cup Italia e nella Michelin Zone Rally Cup, oltre a vincere la sua zona. Grazie ad Eros Finotti siamo stati protagonisti in quarta zona, la nostra zona, oltre che aver ottenuto importanti risultati grazie ai tanti piloti che hanno riposto la loro fiducia in noi.”

Un ultimo colpo di reni, quello richiesto in casa Baldon Rally, in vista dell’ultimo appuntamento targato 2019 con la ventunesima edizione del Prealpi Master Show, su fondo sterrato.

Nel weekend saremo al via al Prealpi Master Show” – conclude Baldon – “e speriamo di poter concludere questa annata con altri risultati positivi, così da poter andare in vacanza sorridenti.”

Ti potrebbe interessare:

CALCIO – Arato il prato dello stadio “Romeo Menti”: fine lavori ad agosto!

Francesco Brasco

VOLLEY – Anthea lascia andare a Montecchio due giocatrici giovani e brave: Covino e Monaco

Francesco Brasco

RAFTING – Sul Brenta i giovani karateki del Centro SAKURA di Rosà

Redazione

Lascia un commento