8.2 C
Vicenza
26 Ottobre 2021
SPORTvicentino
Primo Piano Tennis

Tennis Comunali Vicenza travolge Coopesaro e vola in finale [FOTOGALLERY]

Il sogno continua! Tennis Comunali Vicenza batte Coopesaro e conquista la finalissima dei playoff promozione per salire in A1.

4-0 il risultato netto di una sfida combattuta e palpitante in tutti e quattro i singolari.

A regalare il primo punto ci ha pensato Gabriele Bosio che ha superato in due set Federico Bertuccioli con il punteggio di 7-6 6-2 complicandosi la vita solo sul finire del primo set quando non ha approfittato del turno di servizio per chiudere, rinviando così la decisione ad un tie-break vinto comunque nettamente per 7-1. Decisamente più in salita la sfida che ha visto Marco Speronello superare in rimonta Luca Nardi, uno dei giovani Under 16 più promettenti a livello italiano. Perso il primo set per 6-3 in cui ha sofferto le accelerazioni del suo avversario, Spero” ha riordinato le idee, iniziato a spingere in risposta e trovato il servizio nei momenti decisivi che lo portavano ad imporsi con un duplice 6-2.

Battaglia e spettacolo anche nella sfida tra numeri uno con lo spagnolo Pedro Martinez Portero opposto all’ “eterno” Stefano Galvani, che a 42 anni ha dimostrato di valere il suo passato che lo ha visto tra i primi cento del mondo. A decidere il primo set é stato un break che ha permesso di chiudere il parziale sul 6-3. Musica completamente diversa nella ripresa con il portacolori di Pesaro che strappa subito il servizio e allunga sul 3-0. Sul 4-2 a suo favore subisce però il contro-break che riporta lo spagnolo in partita e a servire per il match sul 5-4. Un errore e un doppio fallo riportano l’incontro in parità fino all’inevitabile epilogo al tie-break. E qui lo spagnolo compie l’ennesima rimonta e dal 2-4 va a vincere 7-4.

A regalare il punto che fa esplodere la festa vicentina ci pensa Giovanni Peruffo opposto al 2.4 Andrea Merli. Vinto il primo set per 6-4, Peruffo paga caro un break a metà del secondo set perso per 6-3.

Stesso copione nel terzo con il giocatore di casa che, sotto 4-2, tiene il servizio, lo strappa al suo avversario, si porta sul 5-4 al termine di un gioco lunghissimo in cui annulla due palle-break con punti strappa applausi e riesce alla fine, con tutto il pubblico ad incitarlo, a chiudere sul 6-4.

Finalmente può esplodere la festa: Peruffo é sommerso dall’abbraccio dei compagni e il sogno promozione continua.

Adesso la doppia sfida con il Tc Lecco, con domenica la partita di andata sui campi cittadini di via Monte Zebio e la settimana successiva il ritorno a campi invertiti.

Foto di Alessandro Zonta

Ti potrebbe interessare:

Il presidente Mettifogo regala il podio alla Scuderia Palladio Historic nel Rally Città di Bassano

Redazione

Hanball Malo “risplende” in testa alla classifica dopo aver piegato l’Arcobaleno Oriago

Redazione

Tennis Comunali Vicenza troppo giovane e si “perde” nella Selva Alta

Redazione

Lascia un commento