14.6 C
Vicenza
22 Ottobre 2019
SPORTvicentino
Basket Primo Piano

Tramarossa Vicenza vs Omnia Pavia, la diretta e Vicenza vince sulla sirena!

BASKET MASCHILE – SERIE B – Comincia il campionato anche per il Tramarossa Pallacanestro Vicenza 2012: per la prima della stagione l’ospite è Omnia Basket Pavia.

LE FORMAZIONI

TRAMAROSSA VICENZA: Montanari, Corral, Brighi, Crosato, Cernivani. A Disposizione Galipò, Owens, Genesini, Conte, Milani, Pedrazzani. All. Marco Venezia.

OMNIA PAVIA: Benedusi, Dessì, Gloria, Venucci, Spatti, Tourè,. A disposizione: Nasello, Mazzoleni, Fazioli e Liberati. All. Massimiliano Baldiraghi.

PRIMO QUARTO

Inizio con puntualità dopo l’Inno di Mameli come da indicazioni della FIP. La tifoseria biancoceleste di Pavia occupa uno spicchio del palasport verso il bar. I tifosi biancorossi sempre muniti di tamburi e trombe occupano lo spicchio diametralmente opposto.

Primi cambi a 4 minuti e mezzo e siamo 6-10, in vantaggio Pavia.

Al primo time out (a 2:14 dalla fine del primo quarto) Vicenza 12, Pavia 15. Secondo time out chiesto in chiusura da coach Venezia. Il primo quarto si conclude con Pavia sopra di 10 lunghezze sul 14-24. Ma il match è ancora tutto da giocare e la squadra di casa può recuperare.

SECONDO QUARTO

I biancorossi sono una squadra rinnovata per il 50% e stenta ad esserci una perfetta intesa nel gioco. La difesa non è particolarmente efficace contro l’attacco di Pavia e gli ospiti mantengono il vantaggio a +10. A 4′ del secondo quarto siamo a 19-29 per i lombardi. Time out di coach Marco Venezia che striglia i suoi.

Allunga Pavia e arriva a 32 punti con Corral che dalla lunetta dopo aver subito fallo da Benedusi mette a segno due liberi e porta il bottino totale per i biancorossi a 21. Di nuovo Corral in lunetta che riporta a -9 (ed è a 6 punti personali): risultato sul tabellone 23-32.

A 4 minuti dalla fine il playmaker Stefano Cernivani segna su terzo tempo e subisce fallo: porta il punteggio a 26-33 (per lui 7 punti).

Tramarossa raggranella punti e si porta a 30-33 con un assist di Cernivani al pivot Corral che va a canestro con sicurezza e decisione!

Partita riaperta! E il coach lombardo chiede il Time Out per spezzare la serie positiva dei biancorossi in rimonta! Ed è il play Cernivani che va a canestro e porta a -1 i biancorossi. La bomba da 3 di Dessì riporta invece Pavia in vantaggio a +4.

Il quarto (e la metà del match) si chiude con Corral in lunetta che va in bianco. Si va in pausa lunga sul 34-38 e Vicenza è lì, e può ancora far sua la partita.

 

 

TERZO QUARTO

Inizio di terzo quarto con una difesa biancorossa decisamente più coriacea. Corral apre con 2 punti. Stallo sul punteggio 37-42 con due squadre che si annullano per qualche minuto. A sbloccare la situazlone il play Cernivani protagonista per i biancorossi con una tripla che porta il suo bottino personale a 13 punti.

Mancano 4′ e 29″ alla fine del quarto e il punteggio è 40-44.

Tourè in contropiede porta Pavia e 46 e Vicenza resta sotto di 4.  Vicenza pressa e Corral va in lunetta e guadagna +1: poi anche Pedrazzani al “tiro della carità” e fa un 2 su 2: punteggio sul 45-46.

L’incontenibile Cernivani in contropiede viene spintonato da Liberati e si procura due tiri liberi che segna e porta Vicenza in VANTAGGIO A DUE MINUTI DALLA CONCLUSIONE DEL TERZO quarto: 47-46.

Contro l’attacco avversario il biancorosso Conte è costretto al fallo per contenere l’attacco e Tramarossa subisce due punti dalla lunetta: 47-48.

Nell’ultimo minuto della terza frazione di gioco Galipò segna una tripla e porta Tramarossa in vantaggio 50-49.

Il terzo tempo si chiude sul 53-52 grazie ad un canestro di Pedrazzani dopo che Pavia aveva guadagnato tre liberi segnati da Venucci.

QUARTO QUARTO

Grande agonismo in campo nelle ultime battute della terza frazione. Vicenza apre con un +1, ma subito Pavia si riprende il vantaggio di un punto. Si prospetta un finale al fulmicotone. Pavia più concentrata va sopra di 3, ma Corral segna e si ritorna con Vicenza a -1. Poi una tripla di Conte riporta alla parità 58-58. E se ne sono andati due minuti abbondanti dell’ultima frazione. Ma Pavia risponde con una tripla. Tutto da rifare.

Quarto fallo personale per Nasello del Pavia. Altro fallo ma in attacco per Pavia su Brighi. E Corral ne approfitta e accorcia le distanze (60-61).

Montanari commette fallo in difesa (è il terzo per lui) e dalla lunetta Pavia si porta a +3.

Cernivani segna (è a 17 punti) e c’è il time out di Pavia su 62-63.

E il punteggio resta questo fino a 3′ e 24″ dalla fine quando Pavia commette fallo in attacco. A tre minuti dalla fine Spatti segna una tripla e porta al +4 la squadra lombada (62-66).

Poi Corral segna un canestro pesante a questo punto del match: il punteggio sul 65-66 (22 punti per lui in partita).

Vicenza ha l’occasione per andare in vantaggio ma pasticcia e Cernivani nel contropiede di Pavia è costretto al suo quinto fallo per fermare gli avversari. E il play biancorosso finisce negli spogliatoi anzitempo.

Pavia è in vantaggio per 2 lunghezze a soli 17 secondi dalla fine!

67-67 con canestro del pivot biancorosso Corral a 6 secondi dalla fine e la panchina di  Pavia chiede time out.

Pavia ha il possesso perde palla e parte il contropiede di Vicenza che cicca il primo tiro a canestro ma su rimbalzo arriva Pedrazzani che segna il cosiddetto  canestro sulla sirena finale che vale l’intero match! VITTORIA e il risultato è fissato sul 69-67.

Top scorer dell’incontro Diego Corral con 24 punti.

Ti potrebbe interessare:

Dopo il ko di Supercoppa i Diavoli chiamano e Roffo risponde sì

Redazione

Crisi Roller: si salva solo capitan Pelva

Redazione

Stop casalingo per il Sorelle Ramonda Ipag Montecchio Maggiore

Redazione

Lascia un commento