14.2 C
Vicenza
22 Ottobre 2019
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano

LR Vicenza Virtus – Vis Pesaro: la cronaca

Alla sesta giornata arriva anche il primo turno infrasettimanale con i biancorossi che ospitano a “Fort Menti” la Vis Pesaro.

Rispetto alla vittoriosa trasferta di domenica a Gubbio cambia qualcosa Di Carlo inserendo nell’indice iniziale Liviero, Pontisso, Emanuello e Arma.

Pronti, via e la prima palla-gol al 2′ capita sui piedi di Arma il cui diagonale termina a fil di palo di un soffio. All’8′ invece é il colpo di testa di Marotta su cross di Vandeputte a sorvolare la traversa.

Al 21′ invenzione di Giacomelli che smarca i area Marotta, che calcia di prima intenzione: respinge d’istinto Golubovic. Subito dopo il Vicenza va in gol con Vandeputte, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al 25′ prova a farsi vedere la Vis Pesaro con una conclusione di Lazzari che si stampa sul palo mentre al 29′ la punizione di Pedrelli termina sul fondo. Al 31′ secondo gol annullato ai biancorossi questa volta a Cappelletti, segnalato a sua volta in offside.

Il Vicenza continua a manovrare e a fare gioco mettendo alle corde la difesa marchigiana. Il risultato non si sblocca e le squadre vanno al riposo sullo 0-0 di partenza.

Inizia la ripresa sempre nel segno del Vicenza: Giacomelli salta due uomini e mette al centro per Vandeputte che però calcia alto.

La replica ospite é affidata ad un bel contropiede che porta Grandolfo in area, rimpallato però al momento del tiro dal recupero di Vandeputte.

Al 55′ ci prova il Vicenza con un colpo di testa di Marotta: pallone che scivola via sul fondo.

I biancorossi, però, hanno arretrato il loro baricentro concedendo più di qualche sortita agli avversari, che però restano in dieci per l’espulsione di Gennaro, che rimedia ingenuamente il secondo cartellino giallo.

Mette dentro forze fresche Di Carlo con un triplo cambio: fuori Arma, Emmanuello e Pontisso per Saraniti, Cinelli e Rigoni.

A 26′ calcio di rigore per il Vicenza per un fallo su Vandeputte: dal dischetto batte Giacomelli che sceglie la conclusione centrale alta che si stampa però sulla traversa.

Ultimi due cambi per i biancorossi con Guerra e Bizzotto che prendono il posto di Giacomelli e Bruscagin (infortunato).

Nell’assedio finale é il palo questa volta a dire di no alla conclusione di Cappelletti. Finisce così a reti inviolate e al Menti arriva il primo pareggio stagionale.

 

LE FORMAZIONI

LR VICENZA VIRTUS: Grandi, Bruscagin, Padella, Cappelletti, Liviero, Vandeputte, Pontisso, Emmanuelle, Giacomelli, Arma, Marotta.

A disposizione: Albertazzi, Bianchi, Scoppa, Bizzotto, Zonta, Cinelli, Pasini, Zarpellon, Guerra, Barlocco, Saraniti, Rigoni.

All.: Domenico Di Carlo

VIS PESARO: Golubovic, Campelo, Gianola, Paoli (cap), Gandolfo, Lazzaro, Perrelli, Lelj, Rubbo, Gennari, Misin.

A disposizione: Ciacci, Bianchini, Gabbani, Pannitteri, Voltan, Di Nardo, Adorni, Esaki, Ferrabegoli, Tascini, Malec.

All: Simone Pavan

Ti potrebbe interessare:

Dopo il ko di Supercoppa i Diavoli chiamano e Roffo risponde sì

Redazione

Crisi Roller: si salva solo capitan Pelva

Redazione

Stop casalingo per il Sorelle Ramonda Ipag Montecchio Maggiore

Redazione

Lascia un commento