12.1 C
Vicenza
21 Settembre 2019
SPORTvicentino
Pallavolo Primo Piano

Anthea Volley Vicenza anno terzo

VOLLEY FEMMINILE – Riparte la sfida della società cittadina di pallavolo femminile che amplia il suo progetto rendendolo sempre più legato al territorio e alla realtà sportiva e pallavolistica di Vicenza e del suo hinterland. Oltre alla prima squadra in serie B1 quest’anno è stato sviluppato in modo articolato il settore giovanile.

Una scelta quella del club sportivo presieduto da Andrea Ostuzzi che attira un numero sempre maggiore di sponsor (ora sono oltre 20) pronti ad investire in un progetto a trazione sociale e territoriale molto spinta.

I PROGRAMMI

E proprio Ostuzzi svela programmi ed ambizioni: “Ripartiamo con rinnovato entusiasmo certi di aver gettato basi importanti per il futuro di Anthea Volley Vicenza che arricchisce il suo progetto con l’ampliamento del settore giovanile, che vedrà al via quattro formazioni: due Under 14, un’Under 16 e un’Under 18”.

ORGANIGRAMMA CONFERMATO

Riconfermato l’organigramma dirigenziale di vertice con Luca Milocco nel ruolo di general manager.

“Inizia una nuova stagione che si annuncia interessante ed impegnativa – esordisce Milocco – Le squadre sono aumentate e anche lo sforzo societario. Adesso l’obiettivo è ricompattare le fila e ricominciare un’annata sportiva in cui, senza fare proclami, dopo un quarto e un secondo posto oltre ad una finale di Coppa Italia, vogliamo prenderci delle belle soddisfazioni”.

I riflettori sono puntati innanzi tutto sulla squadra di B1, che si presenta al via decisamente rinnovata: “E’ un gruppo un po’ particolare, composto da un mix eterogeneo di giocatrici d’esperienza ed elementi molto giovani, che rappresentano il valore aggiunto. Ecco, ci lasceremo trascinare dalla loro voglia di fare e di imparare insieme con la solidità degli elementi con qualche anno in più”.

Fiducia riconfermata al general manager, ma anche all’allenatrice con cui cui è partito il progetto Anthea Volley Vicenza, Mariella Cavallaro, che guiderà per la terza stagione consecutiva la formazione di B1, che ha iniziato la preparazione con il lavoro in palestra, in piscina e poco gioco in campo.

B1 AL LAVORO

“Un percorso di cinque settimane – spiega la coach Cavallaro – che facciamo ormai da anni e che serve per costruire fisicamente le giocatrici basando il lavoro su resistenza e pesi. Poi, un po’ alla volta, torneremo a prendere in mano la palla soffermandoci sui fondamentali”.

Cavallaro sta imparando anche a conoscere le sue ragazze: “E’ un gruppo a cui piace molto lavorare – sottolinea – Sono ragazze molto giovani, la più piccola addirittura del 2004, anche se tra le cosiddette titolari ci sono elementi del 2001. Portano veramente gioia e nei loro occhi si legge un’ ambizione viva, palpabile, che stimola l’intero staff. E poi c’è il gruppo storico, meraviglioso, che conosco da anni, che sa divertirsi sudando e facendo fatica. Il patto che abbiamo fatto è di lavorare ed imparare tutte assieme”.

PROSSIMO CAMPIONATO

“Dovrebbe essere più livellato, con l’inserimento nel nostro girone di altre squadre della zona lombarda e con le neo-promosse che si sono rinforzate – afferma Cavallaro  – Noi, come detto, stiamo puntando sulle giovani: delle 11 giocatrici in rosa una è del 2000, due del 2002, una del 2003 e una addirittura del 2004, che potrebbe giocare ancora nell’Under 14. Con loro lavoreremo molto sulla tecnica per dare quella sicurezza indispensabile in un campionato impegnativo qual è quello di B1″.

LINEA VERDE

Anthea Volley Vicenza quest’anno ha sposato la linea verde: “In prima squadra ci sono già due ragazze del vivaio che vengono dall’U16: , Nicol Del Federico ed Emma Quaglio. L’Under 18 dovrà essere infatti il nostro serbatoio oltre a partecipare al campionato di serie C”.

SQUADRE GIOVANILI

Saranno quattro le formazioni giovanili al via nei rispettivi campionati: due formazioni Under 14 allenate da Rosanna Calapano e Fabio De Giorgio, l’Under 16 guidata da Igor Guidotto e l’Under 18 affidata a Roberto Checchin (che l’anno scorso guidava l’U16).

Il direttore tecnico a cui spetterà la supervisione anche del settore giovanile sarà Mariella Cavallaro.

Infine si stanno raccogliendo le adesioni per i corsi di minivolley: disponibili gli ultimi posti.

Ti potrebbe interessare:

La Coppa Collecchio primo successo in U23 per Edoardo Francesco Faresin

Francesco Brasco

A Torri e Marola la Collaboration Cup 2019 di pallavolo giovanile con Volley Vicenza Academy

Francesco Brasco

Colombo vuole una reazione dell’ArziValchiampo domani col Sudtirol

Francesco Brasco

Lascia un commento