12.1 C
Vicenza
21 Settembre 2019
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano

CALCIO – Il LR Vicenza vince 3 a 1 contro la Fermana

LR Vicenza – Fermana 3-1

L.R. Vicenza (4-3-1-2) Grandi; Bruscagin (37′ st Bizzotto), Cappelletti, Padella, Barlocco; Cinelli, Scoppa (10′ st Zonta), Emmanuello; Giacomelli (43′ st Zarpellon)); Arma (37′ st Guerra), Marotta (43′ st Saraniti). All. Di Carlo

Fermana (4-3-3) Palombo; Manetta (19′ st Soragna), Comotto, Scrosta, Sperotto; Mantini, Urbinati, Isacco (19′ st Molinari); Petrucci ( 31′ Zerbo), Cognini (31′ st Felicetti), Bacio Terracino (37′ st Liguori). All. Destro

Ammoniti: 25′ pt Marotta, 16′ st Cognini

Marcatori: 41′ Giacomelli (V), 45′ Mantini (F), 6′ st Arma, 27′ st Marotta

Abbonati: 7.035

Totale presenze: 8.253

Il "5" tra Di Carlo e GiacomelliL'esultanza della FermanaL'esultanza di GiacomelliArma corre dalla panchina per festeggiareIl gol di ArmaL'esultanza di ArmaI tifosiL'esultanza dopo il terzo golL'esultanza di Marotta

Per le prima al Menti la tribuna d’onore è gremita di grandi nomi, dal presidente del Milan Paolo Scaroni al patron del Lane Renzo Rosso.

Mimmo Di Carlo è acclamato subito come un salvatore e così esordisce nella sua “prima” da allenatore al Menti. In campo non schiera inaspettatamente Guerra ed a lui preferisce Arma e così prova a prendere in contropiede la Fermana che l’ha definita in conferenza stampa squadra chiusa.

Il primo tempo non vede grandi occasioni per entrambe le squadre con una Fermana un attimo più aggressiva ed un Lane chiuso in difesa. Al 25′ arriva il primo cartellino giallo per il Vicenza, il destinatario è Marotta che si dilunga in proteste…

Al 29′ prima vera occasione per il Vicenza con Bruscagin che tira un calcio di punizione da limite dell’area, supera la barriera ma la palla non finisce nello specchio della porta. Al 35′ ancora un occasione del Vicenza sempre su punizione ma gl attaccanti biancorossi non sono capaci di concludere le azioni.

Al 39′ Giacomelli tira il pallone addosso a Petrucci che ferma la palla con una mano (sembra ai più involontaria) ma l’arbitro, forse condizionato da un cartellino non dato in precedenza, fischia il rigore. Sul dischetto si presenta Giacomelli che con freddezza tira centralmente e segna il primo gol della stagione al Menti. Al 45′ pareggio della Fermana grazie a Giorgio Mantini che libero in mezzo all’area ha il tempo di controllare il pallone e metterla nell’angolino.

Il secondo tempo inizia subito bene ed al sesto minuto va nuovamente in vantaggio con Arma che raccoglie un pallone al centro dell’area e lo scarica in rete senza lasciare spazio a Palombo.

Al 27′ del secondo tempo ancora il Vicenza in rete con un tutto l’attacco partecipe nell’azione, prima Giacomelli poi Cappelletti ed infine Arma che sempre da centro area si fa trovare pronto e serve un ottimo pallone che Marotta sula linea di porta devia in rete ed il Menti esplode.

Si va così verso la conclusione con un Menti che ha accompagnato i ragazzi di Di Carlo in questo importantissimo successo che solleva il morale dopo un primo tempo decisamente poco incisivo per i biancorossi. La prossima sarà sabato sera contro il Carpi.

Ti potrebbe interessare:

La Coppa Collecchio primo successo in U23 per Edoardo Francesco Faresin

Francesco Brasco

A Torri e Marola la Collaboration Cup 2019 di pallavolo giovanile con Volley Vicenza Academy

Francesco Brasco

Colombo vuole una reazione dell’ArziValchiampo domani col Sudtirol

Francesco Brasco

Lascia un commento