1.3 C
Vicenza
13 Dicembre 2019
SPORTvicentino
Basket Primo Piano

Alla Velcofin arriva la guardia ala Laura Meroni

BASKET A2 FEMMINILE – Se l’anno prima si era scelta la linea della continuità, la stagione 2019-20 si apre all’insegna frizzante della novità nella quale si respira l’aria della gioventù.
La società desidera innanzitutto rivolgere un plauso sentito alle giocatrici che hanno lasciato Vicenza.
“E’ doveroso ringraziare l’allenatore, le atlete e lo staff che ci hanno permesso di arrivare al settimo posto e di partecipare ai playoff. In primis le due grandi veterane, la capitana Lucia Ferri (5 stagioni a Vicenza) e Valentina Stoppa (4 stagioni) che sempre hanno saputo mettere cuore in campo e trascinare le giovani col loro esempio. In bocca al lupo a tutte le giocatrici e alla team manager Elisa Bortoli, 10 anni fedeli in biancorosso, anche lei in uscita”.
La continuità è data dalla conferma come vice allenatore di Stefano Strukul, pure responsabile del settore giovanile, di quella, come già annunciato, di Federica Monaco, neo capitana, che con i suoi 26 anni sarà la leader del giovanissimo team; di Milena Mioni classe 2001 e di Matilde Sartore classe 2002; del massaggiatore Sergio Pressanto.

ARRIVA LAURA MERONI
Presentiamo oggi il primo acquisto: Laura Meroni classe 1999 (dicembre) nativa di Albavilla (Como), lo scorso anno alla Cestistica Azzurra Orvieto di A2 girone A, guardia/ala di cm 177. Nel suo palmares 2018-19 17 partite giocate, 196 punti realizzati, 84 rimbalzi, con medie al tiro sul 37% sia da due che da tre. Le sue caratteristiche principali: sa difendere bene ed in attacco è forte in penetrazione. Da migliorare l’arresto e tiro e il tiro da tre.

Sentiamo Laura Meroni: “A Orvieto ero nel quintetto base, ma ho giocato solo 17 partite fermata da un infortunio alla spalla, avvenuto in febbraio, che mi ha costretta ad una operazione. Acqua passata, per settembre sarò pronta. Provengo dal Costa Masnaga dove ho fatto settore giovanile (con una finale nazionale da quarto posto) e tre anni di prima squadra vincendo una Coppa Italia. Sono stata anche due anni al Geas e ho partecipato alle finali nazionali under 20 con S.Gabriele Milano. Sono felicissima di venire a Vicenza avendo sposato in toto il progetto societario di rinnovamento e ringiovanimento. Studio Biologia e da Viterbo mi viene facile trasferirmi all’università di Padova: giocare bene allenandomi forte e laurearmi sono due obbiettivi che mi propongo di raggiungere! Sono molto carica e dai nomi che trapelano delle nuove compagne formeremo sicuramente un gruppo ottimale, ricco di grinta e di entusiasmo”.

Ti potrebbe interessare:

La prima pagina in edicola venerdì 13 dicembre

Redazione

Anthea Volley Vicenza affida la prima squadra a Luca Chiappini

Redazione

L’Arzignanovalchiampo al Menti fa sfilare i suoi giovani

Redazione

Lascia un commento