In Coppa ECA 2 ori veneti: Barzon (K1 U18) e Ceccon (C1 U23)

CANOA – ECA SLALOM JUNIOR CUP – Due primi posti per i veneti: Tommaso Barzon (VR) in K1 U18 e Paolo Ceccon (VI) in C1 U23 – Terzo posto in K1 U14 per Xabi Ferrazzi (VI) – Secondo posto di Vianello (VI) nel K1 U23

Luca Costa presidente del CCK Valstagna e Paolo Ceccon atleta U23

VALSTAGNA – Si sono concluse ieri (domenica 16 giugno 2019) nel pomeriggio a Valstagna le gare della tappa italiana della Eca Slalom Junior Cup, ovvero la coppa europea per club di canoa slalom.

Ad organizzarla il Canoa Club Kayak Valstagna del presidente Luca Costa e dell’allenatore Matteo Pontarollo che hanno saputo preparare al meglio i loro atleti per quello che può essere considerato il più importante appuntamento di caratura europea per le categorie giovanili.

Nella canadese Paolo Ceccon, 22 anni del Club di Valstagna è salito sul gradito più alto del podio vincendo tutte le manches della sua categoria U23. 

Tommaso Barzon del Canoa Club Verona

Proprio ieri sera dopo le premiazioni Ceccon è partito con la nazionale seniores per le gare di Coppa del Mondo che si tengono il prossimo fine settimana a Bratislava in Slovacchia.

Oltre 200 i partenti in questi due giorni a Valstagna: da segnalare la presenza in massa delle società sportive slovene che hanno monopolizzato il podio di alcune categorie come k1 femminile U14, e vinto anche nel K1 U16 femminile e pure maschile.

Ottime le prove dei club italiani nel K1 maschile U18 (juniores) in cui a vincere è Tommaso Barzon del Canoa Club di Verona.

Marco Vianello del Cs Carabinieri

Ottima la prova dei più giovani nel K1, gli U14: primo Gabriele Grimani  del Canoa Club Bologna, secondo Mattia Poletto del Canoa Club Sacile e terzo Xabier Ferrazzi, figlio d’arte, del Canoa Club Kayak Valstagna.

Va menzionato anche il secondo posto nel k1 U23 per il vicentino Marco Vianello del CS Carabinieri di stanza a Carpané.

 

In sintesi i migliori risultati per i giovani atleti veneti:

C1 uomini U16

Secondo posto assoluto (ma primo in Eca Cup) per Martino Barzon del Canoa Club Verona. A batterlo solo l’australiano Mark Crosbee per 2 secondi.

Nono posto per Simone Dal Degan (Canoa Club Verona).

C1 uomini U23

Primo assoluto Paolo Ceccon del Canoa Club Kayak Valstagna con il miglior tempo di 1’ 17” e 73 centesimi.

K1 uomini U14

Terzo posto per Xabier Ferrazzi del Canoa Club Kayak Valstagna che è sceso nel percorso in 1’ 29” 65 centesimi. Categoria affollatissima anche da sloveni, tedeschi austriaci, kazachi, australiani e statunitensi e che ha visto qualificarsi un altro ragazzo di Valstagna Ilario Vettorazzo (25° posto).

K1 uomini U16

Al 20° posto Edoardo Perli (Canoa Club Kayak Valstagna) in una categoria dominata dagli sloveni. E al 24° posto Carlo Gregorelli del Canoa Club Verona.

K1 uomini U18

Primo posto assoluto per Tommaso Barzon del Canoa Club Verona con 1’ 14” e 51 centesimi. Il suo compagno di club Noé Righetti si è qualificato al 10° posto.

K1 uomini U23

Secondo posto per Marco Vianello del CS Carabinieri che registra il suo miglior tempo sul 1’ 15” e 41 centesimi.

Giosuè Zanella del Canoa Club Kayak Valstagna si qualifica al 7° posto.

 

Nella foto di copertina il neozelandese Oliver Puchner (K1 U18) che ha gareggiato come altri suoi connazionali e australiani e statunitensi …

Lascia un commento