Sabato all’ECA JUNIOR SLALOM CUP: U14 italiani strepitosi nel K1

CANOA SLALOM – Grandi soddisfazioni per gli azzurrini nella categoria K1 (kayak) U14 nelle qualificazioni di sabato 15 giugno 2019 per la prova europea della “Eca junior slalom Cup”: la finale di giornata nel maschile l’ha conquistata Gabriele Grimandi (Canoa Club Bologna) con il tempo di 97 secondi e 86 centesimi, secondo posto per Mattia Poletto (Canoa Club Sacile) e terzo per l’atleta di casa Xabi Ferrazzi (Canoa Club Kayak Valstagna).

Nella categoria C1 (canadese) U23 primo posto per l’atleta di Valstagna Paolo Ceccon del Canoa Club Kayak Valstagna che ha fatto registrare il tempo di 96 secondi e 04 centesimi, senza alcuna penalità. Mentre Martino Barzon del Canoa Club Verona nella C1 U16 per ora ha conquistato la seconda posizione con il suo miglior tempo di 103 secondi e 71 centesimi.

Questi gli atleti delle società italiane di casa a Valstagna che partecipano alla prima giornata della tappa sul Brenta della “Eca Junior slalom Cup”, che domani potrebbero risultare definitivamente sul podio dopo la seconda prova.

Nella giornata di sabato 15 giugno hanno gareggiato oltre 200 atleti di 13 nazioni europee più gli ospiti australiani, neozelandesi e statunitensi. Grandissima partecipazione delle società sportive della Slovenia scesi in massa in Valbrenta.

Il presidente del Canoa Club di Valstagna Paolo Costa ha fatto sapere che sabato tutto si è svolto nel migliore dei modi grazie all’organizzazione che vede partecipare decine di volontari nei servizi di assistenza e appoggio agli atleti sia a terra sia in gara. Il servizio di salvataggio ha ripescato con grande professionalità un paio di giovanissimi atleti sfiniti dall’impetuosità del Brenta, recuperando anche le attrezzature di gara (canoa e pagaia).

 

Nella foto in copertina da sinistra: Xabi Ferrazzi, Gabriele Grimandi e Mattia Poletto.

Lascia un commento