12.4 C
Vicenza
23 Aprile 2021
SPORTvicentino
Motociclismo Motori Primo Piano Rally Slider

É partito alla grande Mondo Motori

Appassionati, giovani studenti, famiglie e semplici curiosi si sono riversati nel Quartiere Fieristico di Vicenza dove Italian Exhibition Group ha inaugurato oggi il weekend all’insegna delle due e quattro ruote. Oltre alle novità del mercato, tanti eventi con i piloti protagonisti di oggi e di ieri e spettacolari live show. Grande interesse per l’offerta del settore moto.

Vicenza, 30 marzo 2019 – Si è aperta questa mattina l’undicesima edizione di MONDOMOTORI SHOW – driving passion, il salone che Italian Exhibition Group (IEG) dedica al mondo delle auto e delle moto. Appassionati e curiosi ai blocchi di partenza sin dall’apertura, per ammirare da vicino tutte le novità presentate dai principali concessionari di zona, dimostrando di apprezzare la varietà e la qualità della manifestazione che si presenta con una rinnovata offerta per le due ruote.

Fino alle 20.00 di oggi e domani dalle 9.00 alle 19.00, il Quartiere Fieristico di Vicenza ospita, in un clima festoso ed entusiasmante, non solo gli ultimi selezionati modelli di serie nella più ampia esposizione del Triveneto arricchita per l’occasione da anteprime e offerte promozionali, ma anche usato di qualità e futuribili customizzazioni, vetture da competizione equipaggiate di tutto punto e veri e propri miti che hanno fatto la storia delle corse.

PER GLI SPORTIVI LE NOVITÀ DAL MONDO DELLE CORSE

Corteggiatissime dai visitatori di tutte le età le “rosse” della pista: la Ferrari 458 GT3 e la Ferrari 488 Challenge, la più potente e la prima equipaggiata con un propulsore turbo a competere nel Ferrari Challenge, il campionato monomarca che da ventidue anni il Cavallino Rampante organizza per i suoi clienti sportivi. L’incontro con queste fuoriserie svela l’anima sportiva di Mondomotori, la manifestazione che celebra i grandi piloti e i loro bolidi. Come Giancarlo Amatori, campione italiano 2018 di Autocross, gruppo 2 4×4 ospite del Funny Team di Abano Terme (Pd) assieme alla sua nuova Mitsubishi Mirage, prima auto dotata di telemetria e costruita in Europa per i campionati di autocross.

CON ACI VICENZA IN FIERA I MITI DI IERI E I PROTAGONISTI DI OGGI

Poco distante si atterra sul pianeta dei rally, con diversi modelli dal prestigioso pedegree della mitica Lancia Delta giunta al traguardo delle 40 candeline. Secondo l’Automobile Club Italiano di Vicenza, partner di Mondomotori, un buon motivo per invitare Miki Biasion, pilota bassanese più volte Campione del Mondo al volante di questa vettura tra le più amate. I festeggiamenti sono in programma nel pomeriggio di oggi, alle ore 16, alla presenza dei progettisti Sergio Limone e Claudio Lombardi, del responsabile sviluppo Vittorio Roberti e del responsabile FCA Heritage Roberto Giolito. A precederli, alle 14.30, il racconto avvincente di Roberto ‘Rudy’ Dal Pozzo, copilota campione italiano nel 1981 ed europeo l’anno seguente con la Opel Ascona 400, che nel libro “Il lato B dei miei rally” svela alcuni divertenti retroscena della sua carriera.

Il ricco programma di incontri organizzati dall’ACI Vicenza si è aperto già in mattina regalando belle emozioni ad un nutrito pubblico di appassionati così come a giovani e studenti, prima con la presentazione dell’Auto Bernardi esposta in fiera, nata nel 1894 da un’intuizione di un professore veronese che le ha dato il nome, e primo esempio di vettura italiana con motore a scoppio a benzina, poi con il 70° anniversario della breganzese Moto Laverda alla presenza di Piero Laverda e della storica Laverda 1000 con motore a V di 90° a 6 cilindri, rigorosamente arancione.

Gli appuntamenti allo stand ACI continuano domani 31 marzo e sono dedicati agli avventurosi rally Africa Eco Race, Mongol Rally, Parigi Dakar (ore 9.30) e al centenario dell’Atelier Zagato (ore 11.00) con Andrea Zagato, terza generazione della famiglia di imprenditori, l’ingegnere Ercole Spada e una delle rare Zagato Lancia Fulvia Competizione realizzate. Nel pomeriggio il microfono passa a Miky Biasion (ore 14) e alla Polizia Stradale (ore 15.00) per un approfondimento sul tema della sicurezza stradale. Infine la presentazione del Trofeo Sociale ACI (ore 17.00) con la premiazione delle scuderie venete.

RACING, TUNING, WRAPPING PER LE CUSTOMIZZAZIONI PIÙ SPINTE

Grande curiosità suscitano prototipi, auto ufficiali da corsa e show car, ma anche impianti audio, accessori e ricambi per personalizzare e trasformare il proprio mezzo confrontandosi direttamente in fiera con i migliori preparatori.

LE DUE RUOTE CATTURANO L’ATTENZIONE

Per i centauri imperdibile la parata di moto customizzate in gara per aggiudicarsi la finale dell’Italian Motorcycle Championship, primo e unico Campionato italiano di Custom Bike Show che fa tappa a Mondomotori con alcune creazioni tra le Bagger dal valore superiore ai 100 mila euro. Tra le categorie in gara anche Freestyle, Metric, Modified H-D, Old Style, Streetfighter & Sport Bike, Café Racer, e Scrambler – queste ultime accessibili anche ai preparatori e agli appassionati più giovani. Mondomotori racconta un trend che inizialmente ha preso ispirazione dai chopper tedeschi e austriaci e oggi è capace di appassionare un vasto pubblico, valorizzando le capacità dei preparatori professionisti e le competenze artigiane che, dal disegno del progetto alla sua realizzazione, richiedono estro e abilità.

SPETTACOLARI LIVE SHOW MOZZAFIATO

Basta seguire il rombo dei motori, poi, per ritrovarsi proiettati in pista negli spazi esterni ai padiglioni dove, dalle 9.30 per tutto il giorno, acrobazie e tricks di freestyle, drifting e stunt riding lasciano a bocca aperta adulti e bambini. Ad alternarsi in spettacolari live show personaggi del calibro di Didi Bizzarro e il suo team, i piloti di Area 51 guidati da Matteo Gerolimon, il Rainbow Racing Team con l’Ape Piaggio, Daniele Serblin e sua moglie Monica Moroni con i team Vore ASD e DaBoot.

A completare l’offerta del weekend all’insegna dei motori anche simulazioni di guida virtuali, prove di guida sicura a cura del network di autoscuole vicentine Ready 2 Go, dimostrazioni di automodellismo e prove di macchine radiocomandate.

Cartella stampa, immagini e programma sono disponibili al link ftp.iegexpo.it

Login: press

Password: press

Girato disponibile al link https://goo.gl/fFemWT

FOCUS ON MONDOMOTORI SHOW 2019

Organizzazione: Italian Exhibition Group SpA; Periodicità: annuale; Sede: Quartiere fieristico di Vicenza – Via dell’Oreficeria, 16 – 36100 Vicenza; Ingresso: grande pubblico; Orari: sabato 9.00 – 20.00, domenica 9.00 – 19.00; Biglietto: intero 14 euro, on-line ticket ridotto 10 euro, gratis per bambini fino a 10 anni compiuti, persone con disabilità e loro accompagnatori. Website: www.mondomotorishow.it

Ti potrebbe interessare:

L’overtime é ancora fatale alla Migross Asiago: anche all’Odegar passa il Lubiana

Redazione

As Vicenza dopo aver espugnato Bolzano aspetta domenica Sarcedo nel derby

Redazione

Giro d’Italia 2021: venerdì 23 aprile la presentazione on line delle tappe venete

Redazione

Lascia un commento