Al Panathlon lo sport senza ostacoli

Quando lo sport supera i limiti, quando lo sport unisce, quando lo sport è di tutti.

Questi sono stati i concetti che si sono respirati nella serata interclub del Panathlon di Vicenza, di Thiene-Schio, del Rotary Vicenza Berici e del Soroptimist che per la prima volta ha unito realtà diverse, ma accomunate da un unica passione: l’impegno per abbattere i muri della discriminazione verso la disabilità.

Gli ospiti che hanno intrattenuto gli oltre 130 ospiti presenti erano tutti campioni non solo nello sport, bensì nella vita: Francesca Porcellato, vincitrice di numerose medaglie olimpiche nello sci nordico e nel ciclismo, Cristina Albicini, campionessa di nuoto, testimonial del service “Soroptimist nuota con voi” ed infine Marco Rossato, velista in solitaria.

(In edicola venerdì 25 gennaio 2019 l’articolo completo)

Lascia un commento