2.4 C
Vicenza
3 Dicembre 2020
SPORTvicentino
Pallavolo Slider

Zambelli Orvieto sbanca il Palacollodi e Montecchio

Un primo set giocato alla grande dalle umbre indirizza il match che Montecchio ribalta a metà

Primo match al PalaCollodi nel nuovo anno e prima sconfitta, La squadra allenata da Marcello Bertolini, nel primo set ha completamente subito la forza delle avversarie ma nel proseguo della gara S.lle Ramonda-Ipag ha saputo reagire, pareggiare l’incontro e portarsi avanti nettamente nel quarto set, per poi collassare sotto i colpi di Grigolo e Montani.

Il primo punto è di Orvieto con un primo tempo Montani che lascia immobile la difesa di casa. Montecchio pareggia subito ma Orvieto in pochi istanti si ritrova 2-7, a causa di parecchi errori di S.lle Ramonda-Ipag, costringendo Bertolini al time-out. Orvieto continua a spingere e Santini trova un pallonetto bellissimo che frena il parziale lanciato da Brutti (5-9). Montecchio fatica a tenere il passo delle umbre, soprattutto a causa dei continui errori sia in attacco che di posizione (9-16). Il set scorre via velocemente ed al muro di Santini risponde quello di Brutti che cerca di caricare le compagne. Sono degli attacchi ben assestati da Grigolo a consegnare alla Zambelli Orvieto il primo set senza storie (15-25).

Ottimo il lavoro in ricezione di Orvieto che riesce per ben due volte a salvare incredibilmente su Brutti, costringendo il centro castellano all’errore nell’ultimo tentativo. Come nel primo parziale Orvieto mette il turbo e si ritrova in un attimo sopra di quattro (2-6). Montecchio non molla e con i punti di Brutti e Marcolina riescono a pareggiare (9-9). È ancora Marcolina ad andare a segno per il vantaggio casalingo. La partita trova il suo equilibrio, con le squadre che continuano a scambiarsi la testa del punteggio. Anche Gomiero comincia ad ingranare e dopo un delizioso pallonetto sgancia una delle sue bombe al servizio, trovando l’ace che vale il nuovo sorpasso (16-15). Le due squadre continuano ad avanzare a braccetto fissando il punteggio sul 23-23. Un attacco fuori di poco di Montani da a Montecchio la possibilità di servire per il set, al termine di uno scambio interminabile è un muro granitico di Brutti a rimettere i giochi in parità (25-23).

Comincia il terzo set, e la formazione ospite è già 0-4, Bertolini su tutte le furie chiama il time-out. Le castellane rientrano in campo e piazzano subito un contro parziale di 4-0 che rimette il punteggio in parità. Ci pensa capitan Brutti, dopo un’alzata al bacio di Giroldi, a firmare il sorpasso (8-7). Orvieto continua a sorprendere Montecchio con dei pallonetti a cui la formazione di casa non trova una contromisura, e dopo un servizio fuori di Marcolina passa in vantaggio (14-15). Zambelli Orvieto sembra aver ritrovato il proprio equilibrio e con la solita Grigolo trova punti veloci (18-21). S.lle ramonda-Ipag come spesso già accaduto nelle partite casalinghe non molla e con Gomiero sugli scudi accorcia 22-23. Lo sforzo delle castellane non basta così le ragazze allenate da Solforati chiudono il set 22-25.

Montecchio ritorna in campo con la giusta determinazione ed impone fin da subito un grande ritmo, sfruttando al meglio anche l’ingresso di Fiocco (9-3). Anche oggi coach Bertolini fa ricorso a tutta la sua rosa, dimostrando di avere un roster molto equilibrato. Grigolo, autrice di una grande gara continua a martellare le avversarie, permettendo alle compagne di rimanere vicine nel punteggio (10-8). Le umbre raggiungo il pareggio grazie ad un’azione insistita e conclusa da Montani. Solo un attacco fuori misura di Grigolo riesce a fermare un parziale di 0-9 per Orvieto. È solo un’illusione perché la formazione ospite non si ferma e vola 11-16. S.lle Ramonda-Ipag prova a rientrare in partita con le ultime forze rimaste e sfruttando anche degli errori in attacco di Orvieto, ma il distacco è troppo ampio ed il set si chiude 20-25.

 Mister Solforati a fine partita è più soddisfatto per il risultato che per la prestazione:

 “Primo set da incorniciare, non abbiamo sbagliato praticamente nulla e tutto è andato liscio. Mentre da lì in poi siamo calati di concentrazione permettendo a Montecchio, che in casa sappiamo essere una squadra pericolosissima, di rientrare in partita e di metterci in forte difficoltà per tutto il resto del match. Poi le ragazze sono state brave e mettere le cose a posto nel quarto set, recuperando con un parziale che ci ha permesso di ritrovare le nostre sicurezze. Ora il numero di vittorie raccolto nelle ultime 9 partite comincia a diventare interessante, siamo migliorati molto da inizio stagione, soprattutto in ricezione e in attacco abbiamo ridotto di molto gli errori. Questa sera forse si sono riviste le vecchie abitudini ma anche per merito delle nostre avversarie.” 

Marcello Bertolini a fine gara è rammaricato per come è stato gestito il quarto set, ma consapevole della forza della squadra avversaria:

“Prendendo per assodato che il primo set abbiamo giocato veramente male, dal secondo in poi è cominciata la nostra partita. Stiamo tornando ai nostri standard per quanto riguarda la ricezione e lo si è visto. Le ragazze hanno avuto una bella reazione dopo il primo parziale e sono sempre rimaste in partita. Poi nel quarto set, avanti di sette punti, si è completamente spenta la luce e nonostante i vari cambi che di solito ci danno una bella svegliata, non siamo riusciti a riprenderci e li è diventato impossibile recuperare. Di questa partita sicuramente da segnalare: la ricezione che come detto sta tornando quella nostra standard e la ritrovata forma di Gomiero che speriamo di avere al 100% a breve”.

 

S.lle Ramonda-Ipag Montecchio 1

Zambelli Orvieto 3

 

S.LLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Bovo 3, Brutti 11, Marcolina 9, Kosareva, Stocco, Fiocco 2, Fontana, Gomiero 17, Lucchetti, Pericati (L), Giroldi , Pamio 13. All. Bertolini.

ZAMBELLI ORVIETO: Valpiani 2, Montani 20, Ciarrocchi, Santini 3, Ginanneschi 12, Rocchi (L), Grigolo 25, Mio 6. Ne. Muzi, Aricò, Zonta, Venturini.  All. Solforati.

 

Parziali: 15-25, 25-23, 22-25,

Arbitri: Pristerà e Santoro.

 

Note: Durata set: 21’. 28’, 27’, 25’; totale 1h 41’ . Montecchio: battute sbagliate 11, vincenti 4, muri 5. Orvieto: battute sbagliate 15, vincenti 1, muri 14. Ricezione: Montecchio 67%, Orvieto 62%. Attacco: Montecchio 34%, Orvieto 43%.

Ti potrebbe interessare:

AS Vicenza in campo contro Autosped Castelnovo Scrivia (FOTOREPORTAGE)

Redazione

Monza – LR Vicenza 1-1: Dalmonte pareggia il gol di Maric

Redazione

Mercoledì al palasport il recupero tra As Vicenza e Castelnuovo Scrivia per un posto al… sole

Redazione

Lascia un commento