16.3 C
Vicenza
21 Aprile 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Slider

Le migliori tre squadre in classifica in azione durante la settimana

Mercoledì i leader della AHL dei Rittner Buam saranno di scena in Val di Fassa. Le due squadre inseguitrici del Renon – HDD SIJ Acroni Jesenice (martedì/trasferta) e la Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (mercoledì/in casa) – si confronteranno con i Red Bull Hockey Juniors. I salisburghesi, dal canto loro, sono in corsa per entrare nelle prime otto squadre della AHL che disputeranno i playoff. L’attaccante Curtis Loik rimane a Feldkirch.

Alps Hockey League, 22° Turno:
Martedì, 16.01.2018: Red Bull Hockey Juniors – HDD SIJ Acroni Jesenice (18:00)
Arbitri: OFNER, SUPPER, Holzer, Oberhuber.
La formazione dei Red Bull Hockey Juniors è sempre più vicina alla zona Playoff. La squadra della città di Mozart è al 12° posto in classifica ma è solo a sei punti dalle migliori otto formazioni che dopo il 3 marzo inizieranno i playoff. Settimana molto impegnativa per la compagine austriaca che giocherà con frequenza per recuperare le partite non disputate nei mesi precedenti per impegni extra – AHL. Martedì in casa i “Juniors” affronteranno i terzi in classifica del HDD SIJ Acroni Jesenice mentre mercoledì fuori casa affronteranno i secondi in classifica della Migross Supermercati Asiago Hockey 1935. Due match molto impegnativi ma che in caso di doppia vittoria potrebbero portare il Salisburgo-II già in zona playoff. Per adesso la formazione salisburghese nel 2018 ha avuto alti e bassi con vittorie e sconfitte che si sono alternate. Domenica la squadra austriaca ha messo a segno un colpo sensazionale vincendo contro Lubiana per 4:1 ma solo sabato c’era stata la sconfitta contro il Klagenfurt-II all’overtime. Di diverso andamento il cammino della formazione slovena dell’HDD SIJ Acroni Jesenice che nel 2018 ha consolidato la sua terza posizione a suon di vittorie (4). Numeri molto buoni per i Red Steelers che hanno segnato negli ultimi 240 minuti 23 reti ed hanno incassato solo sei reti. Jesenice ha da ultimo battuto nel derby sloveno Lubiana per 7:2. Ma Jesenice si dimostra in forma anche in trasferta dove ha vinto le ultime 5 gare fuori casa compreso la sfida di 11 giorni fa sempre contro i Juniors di Salisburgo per 3:0. Inoltre la squadra slovena, al terzo posto in classifica con 68 punti in 30 partite, è prossima al traguardo dei playoff: i Red Steelers devono ancora conquistare sei punti per staccare il biglietto per i playoff 2018.
Alps Hockey League, 41° Turno:
Mercoledì, 17.01.2018: HC Fassa Falcons – Rittner Buam (20:30)
Arbitri: BAJT, MORI, M. Cristeli, Pagon.
Nonostante abbia lottato fino alla fine, i Rittner Buam sono stati sconfitti in tutte e tre le gare disputate a Minsk (Bielorussia) nell’ultimo fine settimana in occasione della Finale IIHF di Continental Cup. Ma nonostante il weekend di Continental Cup, la capolista della AHL ha comunque da rallegrarsi perché ha già raggiunto per il secondo anno consecutivo la possibilità di disputare i playoff della Alps Hockey League. Dopo le gare di sabato, gli altoatesini hanno avuto la certezza matematica di essere tra le prime otto per la fine della stagione regolare (3 marzo). Dopo la parentesi europea, i Rittner Buam torneranno in pista per la gara di Alps Hockey League ad Alba di Canazei mercoledì contro i Fassa Falcons. Una trasferta che suscita buoni ricordi per gli altoatesini visto che il Renon ha vinto le ultime otto gare contro i ladini. Inoltre la formazione di Collalbo ha raccolto punti nelle ultime 13 partite disputate da novembre con 11 successi complessivi e cinque vittorie consecutive nelle ultime cinque gare. I Falcons, invece, dopo 13 sconfitte consecutive, lo scorso 6 gennaio sono tornati al successo contro il Cortina in casa.
Alps Hockey League, 9° Turno:
Mercoledì, 17.01.2018: Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 – Red Bull Hockey Juniors (20:30)
Arbitri: KAMSEK, LAZZERI, Egger, Snoj.
Sabato, con la vittoria a Vipiteno, anche l’Asiago,al pari della capolista Renon, è già qualificata per i playoff. Ora i giallorossi aspettano in casa i Red Bull Juniors che sono in piena corsa per entrare ai playoff. Ma sarà un compito difficile per la formazione austriaca. La squadra giallorossa è in un grande periodo di forma con 12 vittorie consecutive. Ora per la prima volta in questa stagione Asiago e Salisburgo-II si affronteranno mercoledì all’Odegar. Le due sfide dello scorso anno sono state ad appannaggio dell’Asiago. La squadra di Salisbrugo, imbattuta nelle trasferte effettuate nel 2018, sfiderà in poco più di 26 ore e mezza due dei migliori  team della AHL. Martedì il Saliburgo affronterà in casa l’HDD SIJ Acroni Jesenice mentre mercoledì sarà di scena in trasferta ad Asiago.

Ti potrebbe interessare:

Per lo Squash Pegaso a Riccione un secondo posto e tanti buoni piazzamenti

Redazione

Sabato 24 aprile Sportvicentino in edicola: la copertina é per Laura Strati!

Redazione

A Lubiana l’overtime é ancora fatale alla Migross Asiago: giovedì sera all’Odegar si replica

Redazione

Lascia un commento