7.2 C
Vicenza
22 Gennaio 2021
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus

Serie B, Vicenza sconfitto a Cagliari: 2-0

cagliari-vicenza-gol-ceppitelliSconfitta in trasferta per il Vicenza ieri sera a Cagliari. 2-0 il risultato finale per i rossoblù a segno con Ceppitelli nel primo tempo e con l’ex Di Gennaro alla fine della ripresa. I biancorossi di Marino hanno giocato una buona gara, concendendo poco al Cagliari e rendendosi pericolosi in avanti, senza trovare però lo spunto decisivo per infilare la rete di Storari.

La cronaca. Dopo una prima fase di studio, con un paio di occasioni per parte – per il Vicenza tiri di Sbrissa e Cinelli da fuori area – è il Cagliari a passare al 25′: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Ceppitelli incorna il cross di Murru e spedisce alle spalle di Vigorito. Il Vicenza subisce il colpo e i rossoblù provano ad approfittarne, ma i biancorossi non si scoprono e il primo tempo si chiude sull’1-0. Nella ripresa il Vicenza fa la partita ma non riesce ad alzare il ritmo. Al 17′ Raicevic lavora una palla sulla trequarti e serve Galano, ma il tiro – strozzato – dal limite finisce nella mani di Storari. Nonostante i cambi – Vita e Gatto per Sbrissa e Galano – il Vicenza non riesce a rendersi pericoloso e a due minuti dalla fine il Cagliari chiude la partita: l’ex Di Gennaro pennella il 2-0 su punizione.

Marino: “Non abbiamo demeritato”. “Tutti questa differenza di organico tra le squadre non si è poi visto così tanto” sottolinea il tecnico biancorosso a fine partita. “Il Vicenza ha reagito al gol, ha disputato un buon secondo tempo rimanendo in partita sino alla fine. Abbiamo creato qualche buona opportunità, dispiace per la sconfitta. Il Cagliari nella ripresa si è abbassato puntando sulla fase difensiva e sulle ripartenze. Ai ragazzi non posso rimproverare nulla, hanno dato tutto quello che avevano, dobbiamo dire che l’avversario era molto forte e l’importante è che la prestazione ci sia stata, come altre volte”.

“Questa gara – aggiuge Marino – ci fornisce la consapevolezza che non partiamo battuti neppure contro squadre di questa caratura. Nonostante tutti i problemi che abbiamo avuto dall’inizio la squadra ha sbagliato poco a livello di prestazione. Questa sera dopo aver preso il gol non ci siamo disuniti. Il Cagliari possiede calciatori in grado di attaccare la profondità con un passo importante, a campo aperto potevano farci male. Il Vicenza si è dimostrato attento nel non subire le ripartenze e nel rimanere sino alla fine in partita”.

Il tabellino:

Cagliari-Vicenza 2-0
Reti: 26′ p.t. Ceppitelli (C), 43’ s.t. Di Gennaro (C).
Cagliari (4-3-1-2)
Storari, Pisacane, Krajnc, Ceppitelli, Murru, Dessena, Di Gennaro, Fossati, Farias (dal 20’s.t. Joao Pedro), Melchiorri (dal 31’ s.t. Cerri), Giannetti (dal 24’ s.t. Tello).
A disposizione: Cragno, Benedetti, Barreca, Barella, Deiola, Salamon.
All. Rastelli.
Vicenza (4-3-3)
Vigorito, Laverone, Sampirisi, Mantovani, D’Elia (dal 40’ s.t. Pettinari), Sbrissa (dal 29’ s.t.Vita), Urso, Cinelli, Galano (dal 32’ s.t. Gatto), Raicevic, Giacomelli.
A disposizione: Marcone, El Hasni, Pinato, Gentili, Rinaudo, Modic.
All.Marino.
Arbitro: Luigi Nasca della sezione di Bari, assistenti Giovanni Colella della sezione di Padova, Lorenzo Gori della sezione di Arezzo, quarto ufficiale Antonio Giua della sezione di Pisa.
Note:  ammoniti Farias (C), Mantovani (V), Giannetti (C),  Sbrissa (V), Dessena (C), Urso (V).
Recupero: 0’ p.t.; 4’ s.t..

Ti potrebbe interessare:

Dal Padova l’esperienza dell’argentino Nahuel Valentini per la difesa del LR Vicenza

Redazione

Il calcio veneto incontra l’assessore Corazzari per sostenere la ripresa dell’attività

Redazione

Per capitan Bizzotto é l’ora dei saluti: lascia il LR Vicenza con destinazione Monopoli

Redazione

Lascia un commento