18.6 C
Vicenza
21 Settembre 2021
SPORTvicentino
Pallavolo

Obiettivo Risarcimento: Stoccarda battuto al torneo in Polonia

obiettivo-risarcimento-vicenzaBuona anche la seconda per l’Obiettivo Risarcimento, che a Karpacz supera per 3-0 lo Stoccarda nella seconda partita del “Turniej 3 Narodów”. Una partita ben giocata e gestita delle biancoblu, che si sono trovate leggermente in difficoltà solamente nel terzo set a causa di qualche imprecisione, ma hanno saputo mettere a freno il crescente entusiasmo delle tedesche che ieri avevano portato al quinto set la partita con il Rzeszów dopo essere state sotto per 2-0, cosa che volevano cercare di fare anche in questa occasione. Rispetto alla partita di ieri contro il Muszyna, Rossetto è partito con Bisconti libero e le schiacciatrici invertite (Partenio S1 e Cella S2).

Ad avere la meglio in avvio sono le tedesche,
con il tecnico vicentino costretto a stoppare il gioco sul 5-2. L’Obiettivo Risarcimento pareggia sull’ottavo punto con un ace di Prandi, Partenio con un mani-out conquista il primo vantaggio sul 10-9 e si prosegue punto a punto all’insegna dell’equilibrio fino a quota 14, poi Drpa e Partenio in attacco e Pastorello a muro e su palla rigore allungano fino al 20-14, chiudendo poi con Drpa sul 25-20.

Con Cella le biancoblu conquistano subito
il break di vantaggio nel secondo parziale, portandosi poi in poco tempo sul 5-1. Le vicentine mettono il turbo e viaggiano spedite per il 14-4, frutto di un buon gioco, specialmente difensivo, con Stoccarda che invece sbaglia nel tentativo di forzare i colpi. Sul turno al servizio di Cella l’Obiettivo Risarcimento allunga ancora (21-7), Wilson si fa vedere anche in difesa e su un errore delle tedesche arriva il 25-10.

Nel terzo set Vicenza riparte con Goliat opposto e in campo c’è equilibrio, con Stoccarda che prova anche a mettere la testa avanti sul 5-7. Partenio ripristina la parità e si continua a giocare punto a punto, con le tedesche che ci riprovano sull’11-13 sfruttando qualche imprecisione delle biancoblu, che poco dopo impattano nuovamente con Wilson.

E’ l’americana a mettere la freccia in fast e alla seconda sospensione tecnica l’Obiettivo Risarcimento ha due punti di vantaggio. Goliat conquista il +3, Partenio incrementa ancora a muro, mentre Prandi regala il rigore a Pastorello (22-17). Il break è decisivo: Stoccarda prova a resistere e annulla due match-ball, ma alla terza occasione Cella va a terra mettendo la parola fine alla partita: 25-20. Domani mattina alle 11.00 l’Obiettivo Risarcimento chiuderà il torneo contro il DevelopRes Rzeszów, la formazione di cui è capitana l’ex biancoblu Asia Kapturska.

Obiettivo Risarcimento – Allianz MTV Stuttgart 3-0 (25-20, 25-10, 25-20)
Obiettivo Risarcimento: Goliat 4, Lanzini ne, Cella 10, Drpa 11, Partenio 18, Pastorello 6, Wilson 3, Prandi 2, Bisconti (L). All. Rossetto.
Allianz MTV Stuttgart: Tomazela 2, Nichol 3, Renkema 4, Burdine 10, Jarmoc 7, Ribonson (L), Van Daleen 5, Lindow 2. All. Hernandez.

Ti potrebbe interessare:

Mauro Fabris chiede una maggiore capienza di spettatori nei palazzetti indoor. “La pallavolo ha già sofferto tanto”

Redazione

I calendari della Pallavolo serie A2 femminile: Anthea Vicenza debutta sul campo del Talmassons, Ipag Montecchio in casa con Mondovì

Redazione

Pallavolo: giovedì il calendario della serie A2. Si partirà il 9 e 10 ottobre

Redazione

Lascia un commento