16.3 C
Vicenza
11 Maggio 2021
SPORTvicentino
Sci

Criterium Mondiale Cittadini, bandiera FIS allo Sci Club 2000 di Mason

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIniziato il conto alla rovescia per il Criterium Mondiale Cittadini di Sci Alpino 2016: la Bandiera Ufficiale FIS consegnata allo Sci Club 2000 di Mason Vicentino

Urs P. Dietrich, presidente della Commissione Internazionale, ha dato il via ufficiale alla manifestazione mondiale affidata all’associazione sportiva di Mason. E’ stato un momento emozionante per il Damiano Guidolin – Presidente dello Sci Club 2000 di Mason Vicentino – quello della stretta di mano, forte e decisa, che ha suggellato la consegna della Bandiera Ufficiale FIS per Criterium Mondiale Cittadini di Sci Alpino fatta dal rappresentante dello Sci Mondiale Urs P. Dietrich, accompagnato da Dario Bazzoni, presidente della Commissione Italiana Cittadini.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAL’edizione numero 23 del Criterium Mondiale Cittadini di Sci Alpino sarà infatti organizzata e gestita dallo Sci Club di Mason Vicentino ed è prevista a Falcade, provincia di Belluno, dal 1 al 7 febbraio prossimo: un appuntamento di grande rilevanza tecnica e sportiva, che comporta per l’associazione sportiva vicentina un carico di lavoro non indifferente, affrontato sin da ora con entusiasmo e riconosciuta capacità tecnica e operativa. La Commissione Internazionale Cittadini – FIS CIT – conosce e riconosce da tempo il valore dello Sci Club 2000, e con questa cerimonia ha affidato idealmente e concretamente al Club gli atleti e le rappresentative nazionali, per creare una grande occasione di sport e di agonismo.

Importanti i numeri previsti per la manifestazione: 1200 atleti, una quarantina le rappresentative nazionali presenti, una cinquantina le persone dello staff impegnate – tra giudici internazionali, nazionali, cronometristi, dirigenti, volontari, tecnici e operatorio media – una settimana di gare nelle quattro classiche discipline dello sci alpino (Discesa Libera, Slalom, Super Gigante e Gigante) che si terranno sulle nevi del comprensorio di Falcade in tre piste diverse. Un evento che per importanza tecnica e dimensioni figura tra gli appuntamenti più importanti della prossima stagione sciistica mondiale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAUn impegno che il Club di Mason affronta per portare ancora una volta in alto il proprio nome, lo sport vicentino e veneto e l’immagine di una Italia che funziona grazie all’entusiasmo e competenza di tante persone appassionate di sport. Un appuntamento che conferma la compagine tra i più importanti Sci Club italiani, e certamente primo tra quelli di pianura.

Al momento ufficiale svoltosi nella sala consiliare del Comune di Mason sabato 12 settembre hanno partecipato i rappresentanti dello sport Vicentino e Veneto, delle Amministrazioni Comunali di Mason – con l’assessore Costa – e Falcade – con il Sindaco Costa e l’assessore Ganz – oltre ad altri rappresentanti del mondo associativo e politico vicentino e veneto. Anche la Regione del Veneto ha fatto sentire la sua vicinanza con una missiva del presidente Zaia e la presenza del
Consigliere Nicola Finco.

criterium-mondiale-cittadini-mason-sciIl Criterium Mondiale fa parte, dal 1978 del circuito di Coppa del Mondo dedicato ad Arnold Lunn: è un appuntamento biennale e in precedenza solo Madonna di Campiglio, S. Caterina, Bormio e Caspoggio avevano avuto il compito e l’onore di ospitare la manifestazione. Appuntamento quindi al Salone della Montagna – lo Skipass di Modena, alla fine di ottobre – per la presentazione ufficiale della manifestazione nell’ambito dello spazio FISI, e poi sulle nevi di Falcade, per la prima settimana del prossimo febbraio, per vivere con gli atleti le grandi emozioni che ogni competizione agonistica di grande livello riserva.

Ti potrebbe interessare:

Dopo i 3 titoli italiani di sci Marta Giaretta premiata dal sindaco Rucco e dall’assessore Celebron

Redazione

Marta Giaretta é d’argento e il Team Italia vince il Pinocchio sugli sci internazionale

Redazione

Marta Giaretta d’oro anche nel Pinocchio sugli sci e convocata in nazionale

Redazione

Lascia un commento