16 C
Vicenza
5 Ottobre 2022
SPORTvicentino
Calcio a 5

Vicenza C5: primi test, sabato amichevole con il Pistoia

Vicenza C5 al lavoro
Vicenza C5 al lavoro

Tre appuntamenti nell’ultima settimana per Candeo e i suoi biancorossi tra luci ed ombre preventivate. Dopo il doppio ko con Castello e Montecchio arrivano le sofferte vittorie su Luna, Audace e Isola 5, tris di serie C2. Sabato amichevole con il Pistoia al Pallavillanova di Torri

Tanto traffico “amico” per il Vicenza C5 in questa prima fase della stagione. La terza settimana di lavoro è stata caratterizzata da tre test amichevoli in sette giorni (due triangolori e un confronto in partita canonica), l’ultimo nella cornice del Palavillanova di Torri, impianto tanto desiderato e già amato dopo il debutto avvenuto sabato con la “compagnia” sul campo di Audace e Isola 5, clubs di serie C2. Partendo proprio dalla fine, il Vicenza C5 ha dovuto faticare per aver ragione di due outsider dimostratesi combattive e con un affiatamento che invece i biancorossi stanno cercando dopo la rivoluzione estiva nell’organico.

I risultati delle gare sui 30′ non effettivi
hanno visto Zuccon e compagni prevalere sull’Isola per 3-1 (doppietta di Kokorovic e centro di Del Gaudio dopo il vantaggio ospite) e per 1-0 sui veronesi Audace, con Franceschini match winner. Al secondo posto del minitorneo i veronesi, che nel match inaugurale l’avevano spuntata per 3-2 in extremis nell’anticipo del girone A di C2.

Un passo indietro poi a mercoledì sera,
quando i vicentini sono stati ospitati al Palaceccato di Thiene, per un confronto in casa di un ambizioso Luna guidato dall’amico Luca Viero e con l’ex Carretta a trascinare i lunatici, nella scorsa stagione argento in serie C2. Partita impegnativa con Moscoso e compagnia biancorossa a prevalere per 3-0, con a segno il laterale di origine caraibica e l’olandese Aalders con una doppietta. Un progressivo e graduale miglioramento dopo il doppio passo falso del sabato precedente al Palacollodi, ospiti del Montecchio (4-2 per i castellani) e opposti anche allo Sporting Castello (4-3 per gli arzignanesi). Nel corso delle amichevoli testati i vari giovani in forza al team berico, i vari Zuccon (’93), Del Gaudio (’92) e tutti i ragazzi in età Under 21 con Panarotto, Rigon, Zeppa e Boateng in campo anche sabato al Palavillanova.

Una settimana di esperimenti tattici e soprattutto di “prova” per gli uomini a disposizione di Candeo, che ha testato livello, forma, e in particolare il livello di apprendimento dei baby ingaggiati in estate, che avranno bisogno di tempo e pazienza oltre che tenacia e concentrazione da parte loro per rendersi utili alla causa del Vicenza C5. Per il tecnico atestino indicazioni utili e “fase B” della preparazione alle porte, con lavori sul campo ora orientati a conferire maggior brillantezza e tonicità.

Prossimo appuntamento fissato per sabato prossimo
, ancora al Palavillanova di Torri di Quartesolo in zona commerciale Piramidi, con asticella che si alza alla serie B, ospitando i toscani del Pistoia. Intanto carburano anche le squadre giovanili del Vicenza, con le squadre Juniores e Under 21 che si fanno applaudire al cospetto rispettivamente di Carrè Chiuppano e Pressana.

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano C5 festeggia il primo successo casalingo piegando in rimonta Milano

Redazione

L’Arzignano C5 si illude a Villorba: non basta un super Pozzi per conquistare i primi punti

Redazione

L’Arzignano c5 al debutto contro il Villorba. Pablo Ranieri: “In campo a testa alta”

Redazione

Lascia un commento