25.4 C
Vicenza
16 Agosto 2022
SPORTvicentino
Calcio a 5

Nazionale C5 femminile al debutto: c’è anche Benetti (Breganze)

Giorgia Benetti
Giorgia Benetti

C’è anche del Futsal Breganze nella prima storica uscita della Nazionale femminile di calcio a 5: Giorgia Benetti è nel gruppo delle migliori 20 d’Italia. Le ragazze agli ordini del CT Menichelli sono al lavoro dallo scorso fine settimana in vista del debutto assoluto al Foro Italico domani contro l’Ungheria

Grande soddisfazione in casa Futsal Breganze per la convocazione in Nazionale di Giorgia Benetti che, dopo il lungo e fastidioso infortunio alla mano di fine febbraio, vede premiato il proprio lavoro di recupero ed è stata chiamata a difendere i colori azzurri per la prima assoluta in programma domani 25 giugno al Foro Italico in Roma.

Un appuntamento storico quello della Nazionale
affidata al CT campione d’Europa con la compagine maschile Roberto Menichelli, che per il doppio impegno internazionale con l’Ungheria sia avvarrà di 20 giocatrici provenienti dalle migliori compagini della penisola, tra le quali appunto Giorgia Benetti in “rappresentanza” del Futsal Breganze.

Un lavoro contro il tempo quello svolto negli ultimi mesi
dall’atleta berica, sotto lo sguardo attento della propria preparatrice atletica Giuliana Fiscon, supportata però anche da tutto lo staff tecnico di mister Zanetti, che non ha mai fatto mancare un sostegno ed un concreto aiuto in termini di allenamenti alla propria giocatrice.

Giorgia Benetti
Giorgia Benetti

Lavoro intenso d’equipe con tutta la realtà breganzese impegnata per due volte la settimana (prima squadra e compagine juniores) sino al lieto annuncio una settimana fa. Allenamenti specifici e di forte intensità che nelle intenzioni dovevano servire anche a Gloria Prando, astro nascente del futsal nazionale e talento indiscusso a livello regionale, sulla quale si sono altrettanto concentrati gli sforzi della realtà berica, fino a portarla ad uno stato di forma del tutto invidiabile e mai riscontrato nel corso dell’annata.

Invece le decisioni del CT sono andate in tutt’altra direzione
, ma ciò non vale come bocciatura per la giovane interprete patavina, la cui carta d’identità, unita alle sue cristalline doti tecniche, gioca un ruolo determinante a suo favore per l’immediato futuro in chiave azzurra.

Per adesso dunque la società Futsal Breganze
si gode il traguardo raggiunto da Giorgia Benetti e le augura di potersi esprimere al meglio, come di fatto sa fare, su un palcoscenico tanto prestigioso quanto ricco di responsabilità qual è quello della Nazionale Italiana, attesa appunto al debutto assoluto in campo internazionale.

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano C5 festeggia il primo successo casalingo piegando in rimonta Milano

Redazione

L’Arzignano C5 si illude a Villorba: non basta un super Pozzi per conquistare i primi punti

Redazione

L’Arzignano c5 al debutto contro il Villorba. Pablo Ranieri: “In campo a testa alta”

Redazione

Lascia un commento