2.2 C
Vicenza
3 Dicembre 2020
SPORTvicentino
Calcio Fotogallery L.R. Vicenza Virtus

VICENZA – AVELLINO: la diretta e la fotogallery

PRIMO TEMPO

Primi venti minuti di gioco senza vere occasioni da gol: l’Avellino esercita un maggior possesso palla in virtù di un pressing continuo ed efficace mentre il Vicenza, spesso saltato a centrocampo, prova ad impostare sulle fasce affidandosi soprattutto a sinistra a Giacomelli. Ed é proprio il numero 10 biancorosso a mancare l’aggancio in area al 28′ dopo un bello spunto di Cinelli. 

Al 37′ arriva il vantaggio biancorosso con  personale di Cocco che fa tutto bene, compreso il diagonale vincente che non lascia scampo a Gomis. 1-0 ed esplode il Menti.

SECONDO TEMPO

Subito un cambio per l’Avellino che rientra in campo con Sbaffo al posto di Arini. E subito irpini vicini al pareggio con Trotta sulla cui deviazione ravvicinata si fa trovare pronto Vigorito.

Ancora Avellino pericoloso al 10′ con un colpo di testa di capitan Castaldo (alto sulla traversa) ben pescato in area da D’Angelo,

Al 13′ risponde il Vicenza con una bella percussione di Laverone che, arrivato al limite dell’area, serve Giacomelli che però perde il tempo per battere a rete e viene recuperato da un difensore.

Al 23′ primo cambio anche per il Vicenza: esce tra gli applausi Giacomelli ed al suo posto Vita.

Sostituzione anche per l’Avellino con D’Angelo per Schiavon.

Al 28′ ci prova dalla distanza Moretti: sul fondo.

Al 31′ terzo cambio per gli irpini: fuori Soumare e dentro Comi.

Subito dopo pericolosa mischia in area biancorossa con rasoterra nell’angolino di D’Angelo parato a terra da Vigorito.

Sul capovolgimento di fronte buon pallone per bomber Cocco che questa volta non inquadra la porta.

Secondo cambio per il Vicenza: fuori Moretti e dentro Sbrissa.

 LA FOTOGALLERY

Ti potrebbe interessare:

Monza – LR Vicenza 1-1: Dalmonte pareggia il gol di Maric

Redazione

La serie D cambia: domenica si gioca il recupero dell’Arzignano Valchiampo a Feltre (e non il derby)

Redazione

Nel LR Vicenza possono tornare ad allenarsi Bruscagin, Padella e Rigoni

Redazione

Lascia un commento