24.6 C
Vicenza
24 Luglio 2021
SPORTvicentino
Volley, Obiettivo Risarcimento Vicenza batte il Lardini Filottrano
Pallavolo

Obiettivo Risarcimento, domenica big match con il Neruda

Volley, Obiettivo Risarcimento Vicenza batte il Lardini FilottranoSale la febbre per il big match tra Obiettivo Risarcimento e la capolista Volksbank Südtirol Neruda Volley. Al Palasport di Vicenza è previsto il sold out

Con le batterie cariche visto lo stop dello scorso fine settimana, l’Obiettivo Risarcimento è pronto per la Partita con la P maiuscola, quella contro il Wolksbank Sudtirol Bolzano. Una partita particolarmente sentita per le battaglie all’ultimo pallone fin dai tempi della B1 e perché sarà il match che decreterà, salvo eventuali future sorprese sempre possibili nello sport, se veramente le biancoblu potranno provare ad ottenere la promozione diretta senza passare per i play-off.

Il Neruda è là in cima alla classifica
fin dall’inizio del campionato (davanti c’è Monza che però ha anticipato ieri l’undicesima giornata di ritorno) ed è fresco della vittoria della Coppa Italia che si è disputata domenica a Rimini. Una squadra sicuramente forte in tutti i reparti, ma non sono da meno le ragazze di Rossetto, che si trovano dietro solamente per alcuni giri a vuoto derivanti più dall’aspetto psicologico che da quello tecnico-tattico.

Segnali importanti sono arrivati dall’ultimo match sul campo del Club Italia, con le biancoblu che hanno portato a casa la vittoria in 4 set e conquistato il “titolo” di essere l’unica squadra che è riuscita a fare 6 punti contro le talentuose azzurrine. Ora si vuole continuare su questa strada.

L’umore è alto, anche se a tormentare la settimana dell’Obiettivo Risarcimento ci ha pensato mercoledì pomeriggio il lieve infortunio alla caviglia destra di capitan Ghisellini; le sue condizioni saranno valutate poco prima del match.
Per quanto riguarda Bolzano, invece, rispetto all’andata non ci saranno causa infortunio e successivi interventi Lualdi e Waldthaler, giocatrici che vedevano poco il campo e che quindi poco hanno influito sul percorso del Neruda, con la società che comunque è corsa ai ripari al centro prelevando da Aversa Tiziana Veglia. La giocatrice alla quale porre maggiore attenzione rimane Bacchi, MVP della finale di Coppa e vera trascinatrice – anche sul piano mentale – del Neruda.

Le biancoblu si alleneranno questa sera a Povolaro,
sabato pomeriggio l’allenamento di rifinitura e poi domenica si tornerà finalmente in campo. La partita inizierà come di consueto alle ore 18.00 e al Palazzetto dello sport di Vicenza è atteso il pubblico delle grandi occasioni, con le donne che come regalo per l’8 marzo avranno l’ingresso omaggio (fino ad esaurimento dei biglietti).

Ti potrebbe interessare:

Mattina Pegoraro rinnova con Vicenza Volley

Redazione

La schiacciatrice croata Katarina Pavicic per Vicenza Volley

Redazione

Per Vicenza Volley la palleggiatrice Eze Chidera Blessing “targata” Imoco

Redazione

Lascia un commento