7.8 C
Vicenza
31 Ottobre 2020
SPORTvicentino
Calcio a 5

Menegatti Metalli C5 inciampa a Cartoceto: cade l’imbattibilità stagionale

Saulo Dalmas (Menegatti Metalli C5)
Saulo Dalmas

Passo falso dei rossoneri in Emilia Romagna sul campo del Buldog Lucrezia: 4-3 il risultato finale con Villorba e Chiuppano che ora si avvicinano pericolosamente in classifica. Non basta la tripletta di Saulo Dalmas: troppi gli errori sottoporta. Sabato prossimo il turno di riposo, poi arriva il Palmanova

C’era nell’aria la sensazione che quella a Cartoceto sarebbe stata una trasferta davvero difficile, ed infatti il campo lo ha confermato regalando davvero una brutta sorpresa alla Menegatti Metalli C5, che ha perso per 4-3 sul campo del Buldog Lucrezia, ha perso l’imbattibilità stagionale e adesso vede avvicinarsi pericolosamente alle sue spalle due rognose avversarie come Carrè Chiuppano e Villorba. In terra emiliana i ragazzi di Diego Albertini hanno giocato una discreta partita, ma di fronte si sono trovati un avversario fortemente determinato a fare lo sgambetto alla capolista.

E soprattutto, ancora una volta, non sono stati sufficientemente cinici per finalizzare l’enorme mole di occasioni create. Pronti via e i padroni di casa si portano avanti di due gol con Vitale e Bacchiocchi, ma i rossoneri replicano con una doppietta di Saulo Dalmas che porta le squadre all’intervallo in parità. Si va alla ripresa, e la Menegatti Metalli subisce la veemenza degli emiliani che si portano avanti sul 4-2 grazie ad una sfortunata autorete di Marcante e al brasiliano Lourencete. Dopo aver provato a riaprire la partita sul 4-3 ancora una volta con Dalmas, i rossoneri si sono giocati la carta del portiere di movimento, ma hanno sprecato almeno 4-5 palle gol clamorose per pareggiare la partita.

Nel finale poi è arrivata anche la brutta notizia dell’infortunio alla caviglia di Kokorovic da valutare in settimana. Una giornata storta senza dubbio, un passo falso da metabolizzare subito, anche se il calendario non aiuta, perché la settimana prossima i rossoneri osserveranno il loro turno di riposo, e quindi daranno la chance alle dirette inseguitrici di portarsi a meno tre punti.

Il tabellino

Buldog Lucrezia – Menegatti Metalli C5 4-3 (pt 2-2)
Buldog Lucrezia: Maggioli, Lourencete, Diotallevi, Aiuti, Bacchiocchi, Vitale, Valentini, Cirillo, Battistelli, Della Santa, Anselmi. All. Elia Renzoni
Menegatti Metalli C5: Berlaffa, Spinella, Terzo, Josic, Vigolo, Marcante, Manzalli, Carretta, Dalmas, Kokorovic, Mazzariol, Ruzza. All. Diego Albertini
Arbitri: Stefano Mezzadri di Parma e Stefano Parrella di Cesena. Cronometrista: Sirio Lanuti di Modena
Reti: pt 2’ Vitale (B), 8’ Bacchiocchi (B), 12’ e 16’ Dalmas (M). St 3’ autogol Marcante (B), 12’ Lourencete (B), 15’ Dalmas (M)

I Risultati della 21° giornata – 28/02/2015: Futsal Villorba-Palmanova 8-4, Carrè Chiuppano-Diavoli 10-3, Cus Ancona-Fano 3-4, Adriatica-Castelfidardo 2-6, Buldog Lucrezia-Menegatti Metalli C5 4-3, Alma Fano-Cesena 8-4. Dolomitica riposo

La classifica: Menegatti Metalli C5 51; Carrè Chiuppano 45; Futsal Villorba 45; Diavoli 38, Castelfidardo 36; Cesena 26, Buldog Lucrezia 24; Alma Juventus Fano 20, Adriatica 20, Dolomitica Futsal 18; Futsal Palmanova 17, Fano 14, Cus Ancona 12,

Il prossimo turno 22° giornata – 07/03/2015: Castelfidardo-Alma Fano, Palmanova-Buldog Lucrezia, Diavoli-Adriatica, Dolomitica-Carrè Chiuppano, Cesena-Cus Ancona, Fano-Villorba. Menegatti ripos

Ti potrebbe interessare:

CALCIO A 5: ad Arzignano si uniscono le forze in un’unica società

Redazione

#IORESTOACASACONSPORT

Redazione

FIGC – Tutto il calcio a porte chiuse

Redazione

Lascia un commento