11 C
Vicenza
1 Marzo 2021
SPORTvicentino
Volley, Obiettivo Risarcimento Vicenza batte il Lardini Filottrano
Pallavolo

Pallavolo, Obiettivo Risarcimento Vicenza: 3-0 al Filottrano

Volley, Obiettivo Risarcimento Vicenza batte il Lardini FilottranoNiente passi per l’Obiettivo Risarcimento, che non cade nella trappola del Filottrano e mette in campo fin dal primo minuto la giusta concentrazione contro una squadra motivata e che ha della difesa il suo fondamentale migliore – e quindi pericolosa. Le marchigiane sono però riuscite a impensierire le ragazze di Rossetto solamente nel secondo parziale, con le biancoblu che hanno saputo difendere al pari delle avversarie, hanno servito e ricevuto bene e, soprattutto, sono state concrete in attacco. Una vittoria dell’intero gruppo, che ora si gode il ritorno al successo e che da martedì penserà ai prossimi impegnativi incontri.

Solito starting seven per l’Obiettivo Risarcimento: Ghisellini-Kapturska per la diagonale palleggiatore-opposto, Cella e Smirnova in banda, Pastorello e Strobbe al centro, Lanzini libero. Le biancoblu approcciano il match nel migliore dei modi e con una buona correlazione muro-difesa e determinazione in attacco scavano subito un buon margine: 8-2. Filottrano prova ad accorciare, ma Cella ripristina il +6 e Strobbe incrementa a muro. Sul 17-9 entra Cialfi e le biancoblu continuano per la loro strada con Cella che trova il ventiquattresimo punto e Kapturska che chiude alla prima occasione: 25-14.

Al ritorno in viene confermata Cialfi e c’è Fronza al posto di Pastorello, ma sono le marchigiane ad avere la meglio in avvio, con la difesa a fare la differenza. Rossetto stoppa il gioco sul 3-8. La sospensione dà i suoi frutti: Cella effettua il cambio palla, Fronza accorcia con un ace e poi sul turno al servizio di Kapturska le biancoblu impattano a quota 9 con Smirnova e Cella che chiudono scambi lunghi e combattuti. Strobbe a muro conquista il primo vantaggio sul 12-11, ma la Lardini con ci sta e Rossetto è costretto al secondo time out sul 14-17 dopo un errore in attacco. Fiori entra in seconda e con due ace consecutivi Kapturska pareggia sul diciannovesimo punto, mentre Cella mette la freccia. Entra anche Baggi e le sue difese, insieme a quelle di Lanzini, permettono all’Obiettivo Risarcimento il contrattacco, con Smirnova che chiude sul 25-21.

Fronza e Pastorello sono la coppia di centrali scelta per il terzo set, che inizia decisamente bene per le biancoblu, che con un buon gioco si portano subito sul 6-0. Baggi entra per Smirnova e l’Obiettivo Risarcimento continua a macinare punti, con Pastorello che incrementa a muro e in fast, Kapturska e Cella direttamente con il servizio: 20-6. Il monologo vicentino continua ed il 25-8 non tarda ad arrivare.

Per la prossima giornata di campionato l’Obiettivo Risarcimento scenderà in campo sabato a Milano contro il Club Italia; al palazzetto di Vicenza si tornerà l’8 marzo per il match contro la capolista Neruda con ingresso omaggio per tutte le donne (fino ad esaurimento dei biglietti).

Obiettivo Risarcimento Vicenza – Lardini Filottrano 3-0 (25-14, 25-21, 25-8)
Obiettivo Risarcimento: Strobbe 3, Cialfi 1, Lanzini (L), Kapturska 15, Cella 15, Baggi 2, Fiori, Smirnova 15, Pastorello 6, Ghisellini, Fronza 2. All. Rossetto
Lardini Filottrano: Corazza 5, Stincone, Feliziani (L), Baroli 2, Carloni, Cavestro 2, Villani 9, Martinelli 3, Malavolta, Rita 5, Lupidi 2, Argentari. All. Paniconi
Arbitri: Morgillo da Napoli e Paravano da Udine.

Altri risultati e classifica Serie A2 pallavolo femminile: www.legavolleyfemminile.it

Ti potrebbe interessare:

Passo falso del Montecchio nella prima del pool salvezza: 0-3 con Olbia

Francesco Brasco

Vicenza Volley fatica ma piega Imoco San Donà per 3-1

Francesco Brasco

Da oggi SR Ipag Montecchio impegnata con Olbia nel pool salvezza della A2

Francesco Brasco

Lascia un commento