8.4 C
Vicenza
27 Ottobre 2021
SPORTvicentino
Calcio

Vicenza, presentato Vita: “Voglio fare veramente bene”

alessio_vita_vicenza_presentazione“Vicenza costituisce un’esperienza importante, essere qui significa aver raggiunto un piccolo obiettivo. Ringrazio la società per l’opportunità di salire di categoria, sono determinato a fare bene e a crescere ancora. Ieri ho svolto il primo allenamento con il gruppo, l’impressione è stata  positiva, voglio fare veramente bene qui”. Sono questo le prima parole del nuovo acquisto del Vicenza Alessio Vita, esterno d’attacco proveniente dal Monza ma in prestito dal Sassuolo, presentato quest’oggi dalla società biancorossa.

“Vicenza è una piazza importante – afferma Vita –
e dal grande seguito. Questi aspetti mi hanno spinto a scegliere questa destinazione. Voglio  dare il mio contributo alla squadra e delle soddisfazioni ai tifosi. Spero di continuare a segnare”. L’attaccante infatti, nella prima parte della stagione, ha segnato 8 gol con la maglia dei Monza. “Spero di continuare su questa squadra – ribadisce – fare gol è la cosa che mi piace di più.

Vita si sofferma poi sulla situazione creatasi a Monza, dove la società è in piena crisi economica. “Ho vissuto una situazione un po’ strana, sono stati comunque anni bellissimi che porterò sempre nel cuore. Gli ultimi sei mesi sono stati complicati ma grazie alla coesione del gruppo siamo riusciti tuttavia a toglierci le nostre soddisfazioni e fare bene sul campo. Dispiace e fa male dopo due anni e mezzo andare via così. Auguro di cuore alla società che possa continuare il campionato e di andare avanti senza problemi”.

alessio_vita_vicenza_presentazione_gazzoliSoddisfatto il direttore generale Gazzoli che spiega nei dettagli la formula usata per l’acquisto. “Il Sassuolo – precisa – ha effettuato un’operazione che permette al calciatore un percorso di crescita. Il prestito di diciotto mesi rientra nelle possibilità concesse dalle normative Noif a partire da questa stagione. Questa formula è stata ripresa dal mondo Fifa, dove è già presente. Scomparendo la compartecipazione nel mercato nazionale il prestito biennale con diritto diventa quasi una sorta di comproprietà. Con Vita vantiamo un diritto di riscatto e un contro riscatto da parte del Sassuolo. Di fatto – così il direttore generale – si procede con la valorizzazione di un patrimonio”.

Il direttore generale commenta infine il rinnovo di contratto di Cinelli, ufficializzato ieri sera. “Se ne stava parlando da tempo – sottolinea Gazzoli – è stata una scelta veramente voluta da entrambe le parti, il giocatore è tornato ad essere quello di cui si parlava e deve continuare su questa strada. Questo rinnovo è una gratificazione per lui ma anche un modo per iniziare un certo tipo di percorso all’insegna della continuità. L’operazione di Cinelli, lo stesso Vita che ha sottoscritto un contratto di diciotto mesi con noi non possono che confermare la continuità tecnica. Il turnover nelle società di calcio è molto aumentato ma se riusciamo ad avere dei tasselli da cui ripartire è certamente un aspetto positivo”, conclude il dg.

Ti potrebbe interessare:

Cristian Brocchi e la voglia di riscatto del LR Vicenza: “Nella vita non ho mai mollato”

Redazione

Arzignano Valchiampo mette la sesta con un poker al Caldiero Terme

Redazione

Il presidente del LR Vicenza Stefano Rosso chiede scusa ai tifosi

Redazione

Lascia un commento