16 C
Vicenza
5 Ottobre 2022
SPORTvicentino
Calcio

Vittoria a Venezia, il Bassano non si ferma: 2-1

bassano_virtus_calcioI giallorossi di Asta espugnano il Penzo di Venezia con i gol di Maistrello e Iocolano e si confermano al primo posto in classifica del girone A di Lega Pro.

Altra vittoria e primo posto consolidato. Il Bassano vince per 2 -1 a Venezia e si conferma dopo la vittoria in casa per 1 a 0 contro il Como. Gli uomini di Asta, passati in svantaggio al 18esimo del primo tempo – gol di Magnaghi – hanno reagito rapidamente pareggiando al 30esimo con Maistrello e hanno segnato il gol del definitivo vantaggio al 66esimo con un rigore di Iocolano. Con questa vittoria il Bassano si conferma al primo posto in classifica con un punto di vantaggio sul Pavia e 3 sul Novara, che hanno però giocato una partita in più.

Felice della grinta dimostrata dai suoi il tecnico Asta, pur non particolarmente soddisfatto della prestazione. “Non è stata una delle nostre migliori prove – ha dichiarato il tecnico nel post partita – il Venezia forse meritava qualcosa in più, ma questa per noi è una vittoria importante. I ragazzi hanno giocato con il cuore, hanno messo in campo grinta e determinazione e sono riusciti a ribaltare il risultato. Il Venezia ha giocato in modo aggressivo, mister Serena ha una mentalità offensiva e la sua squadra gioca bene. Sono soddisfatto della mentalità con cui hanno giocato alcuni ragazzi che finora hanno trovato meno spazio, anche se siamo stati meno brillanti siamo riusciti a conquistare i tre punti, questi ragazzi non mollano mai”.

Questo il tabellino della gara:

Unione Venezia (4 3 1 2): Fortunato; Sales, Legati, Cernuto, Ghosheh; Greco (dal 79′ Varano), Esposito, Zaccagni (dal 75′ Franchini); Bellazzini; Magnaghi, Raimondi. (A disp. D’Arsiè, Panzeri, Scanferlato, Scialpi, Siega) All. Michele Serena

Bassano Virtus (4 2 3 1): Rossi; Toninelli, Priola, Ingegneri, Stevanin; Cenetti (dal 60′ Cattaneo), Davì (dal 91′ Cortesi); Furlan (dal 71′ Zanella), Proietti, Iocolano; Maistrello. (A disp. Grandi, Semenzato, Tonon, Munarini). All. Antonino Asta

Marcatori: 18′ Magnaghi (V), 30′ Maistrello (B), 66′ Iocolano su rig. (B)

Arbitro:
Sig. Francesco Fiore di Barletta

Ammoniti:
Proietti (B), Greco (V), Cenetti (B), Zaccagni (V), Sales (V), Cattaneo (B), Rossi (B), Legati (V)

Corner: 12-2

Recupero:
pt 1′; st 4′

Spettatori: 1000 circa di cui una quarantina di bassanesi

Note: Terreno pesante, serata piovosa.

Ti potrebbe interessare:

Al Menti mercoledì di Coppa tra LR Vicenza e Virtus Verona

Redazione

L’Arzignano Valchiampo pareggia con il Trento e sfida in Coppa la Triestina

Redazione

Il LR Vicenza a Novara si ferma al palo (due) e finisce ancora ko

Redazione