32 C
Vicenza
8 Agosto 2020
SPORTvicentino
Ciclismo

Ciclismo, il Giro d’Italia torna a Bassano

Il Giro d’Italia torna a Bassano. Dopo oltre vent’anni di assenza, la carovana rosa rimette piede in città. Terz’ultima tappa del Giro, probabilmente la più insidiosa e difficile, quella che darà un volto pressochè definitivo alla classifica anche se il giorno dopo, sabato 31 maggio, ci sarà lo Zoncolan da superare.

Da Bassano a Cima Grappa accompagnata dalle lancette del cronometro. Una gara contro il tempo, dove aiuti e giochi di squadra non sono possibili. I corridori dovranno fare da sè, in una sfida all’ultima pedalata, con 1600 metri di dislivello da colmare e una salita di 27 chilometri che non dà respiro.

Il percorso, infatti, non prevede l’ascesa al Monte sacro alla patria lungo la Cadorna, dove tra Campo Solagna e Ponte S. Lorenzo, ci sono 4 chilometri pianeggianti. I corridori dovranno salire da Semonzo e Campocroce, sulla Generale Giardino, dove non c’è un metro di strada piatta mentre le pendenze sono impegnative e asfissianti. In edicola venerdì

Ti potrebbe interessare:

CICLISMO – Bardiani Faizanè riparte dalla Romania

Redazione

CICLISMO – A fine stagione di conclude il mandato di Andrea Cozza presidente dell’Uc Sovizzo

Francesco Brasco

CICLISMO – 6 video per risalire in “sella”

Redazione

Lascia un commento