25.4 C
Vicenza
16 Agosto 2022
SPORTvicentino
Motori Rally

Rally Storico Campagnolo, terminate le verifiche degli equipaggi

campagnolo_verifiche
Punto Verifiche presso Fergia di Vicenza Ovest. Foto: Andrea Zanovello

Terminate le verifiche del Rally Storico Campagnolo

Pronti alla partenza 177 equipaggi in totale. Isola Vicentina si prepara allo spettacolo della diretta dai maxischermi di Piazza Marconi.

Isola Vicentina (VI), 25 aprile 2014 – Sono terminate da poco le operazioni di verifica svoltesi in un’affollata area messa a disposizione dalla Concessionaria Fergia di Vicenza Ovest. Sono centosettantasette gli equipaggi ammessi al via suddivisi come segue: centoquattordici nel rally storico, una auto classica e sessantadue per la regolarità sport. Si contano sette defezioni: una nella gara di regolarità sport e sei nel rally, le principali riguardano il giornalista di Rai Sport Lorenzo Leonarduzzi che non potrà esser della partita con l’Autobianchi A112 Abarth. Mancherà anche Alex Proh che rimanda il debutto con le auto storiche. Una sola “classica” al via: la Ford Sierra Cosworth di Massimo Maniero e Mariagrazia Vittadello.

Le dichiarazioni dei piloti che rientrano nella rosa dei favoriti per la vittoria, sono state unanimi mostrando qualche preoccupazione per la situazione meteorologica le cui previsioni non sono ottimistiche per la giornata di sabato, nonostante un venerdì caldo e soleggiato.

Si prevede comunque una sfida tutta da seguire tra almeno sei equipaggi, praticamente i primi a partire, ma non mancheranno le sorprese visto il gran numero di probabili protagonisti, specie locali che cercheranno di ben figurare sulle strade amiche.

Spunti di interesse li sapranno offrire anche diverse vetture di cilindrate inferiori e molto attese sono le prestazioni della nuova Volkswagen Golf Gti del trentinoTiziano Nerobutto e l’altrettanto esordiente Fiat 128 Sport del cuneese Mario Cravero. Sfida tutta da seguire quella delle ventotto Autobianchi A112 Abarth iscritte al Trofeo. Confermati i due equipaggi femminili Meggiarin – Gallotti e Soave – Mettifogo.

L’attesa sta crescendo e Isola Vicentina si è trasformata in un paese a festa che sta accogliendo nel migliore dei modi il gran pubblico che già sta arrivando per seguire la prova speciale “Torreselle” il cui start è previsto alle ore 20.44 a pochi passi da Piazza Marconi dov’è posizionata la pedana di partenza. Tutto pronto anche per la diretta da seguire su due maxischermi, vera novità di questa edizione che il patron Renzo De Tomasi ha voluto regalare agli appassionati per festeggiare al meglio la decima edizione della gara.

Ulteriori informazioni e documenti di gara si potranno reperire al sito www.rallyclubisola.it e alla pagina Facebook “10Rally Storico Campagnolo e 6Campagnolo Historic”

Ufficio Stampa Rally Campagnolo

Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com

Ti potrebbe interessare:

Coppe e “storia” per il Team Bassano

Redazione

Scuderia Palladio Historic: dai Nebrodi alle Valli Cuneesi

Redazione

Sulla dorsale dei Colli Berici a bordo di auto d’epoca con ACI Vicenza

Redazione

Lascia un commento